Le console videogiochi sono l’intrattenimento perfetto per bambini, adolescenti e adulti: una buona console non consente solo di giocare a innumerevoli giochi, ma diventerà anche una fonte di divertimento per tutta la famiglia. I principali marchi di console attualmente hanno prodotti eccellenti sul mercato.

È il momento ideale per investire in una console per videogiochi per la tua casa, soprattutto perchè adesso ogni nuovo modello è sofisticato, consente la connessione a Internet ed è progettato per giochi di qualità superiore. Grazie alle nuove piattaforme, il gioco è più coinvolgente, flessibile, interattivo e realistico che mai. In questa guida ti aiuteremo a scegliere la console perfetta per la tua famiglia.

Le cose più importanti in breve

  • Tutte le console per videogiochi dei marchi leader sono di alta qualità. Ciò che varia sono le funzioni, che si adattano ai diversi giocatori e alle loro esigenze specifiche.
  • I principali marchi che creano console optano per flessibilità e mobilità, nonché qualità audiovisiva.
  • Quando acquisti una console per il tuo bambino, prendi in considerazione la sua età e approfitta delle funzioni di controllo parentale delle piattaforme.

Classifica: Le migliori console di videogiochi sul mercato

In questa sezione ti mostriamo le nostre console preferite che si trovano sul mercato in questo momento. Ti elenchiamo anche le caratteristiche più importanti di ciascun modello, per aiutarti a prendere la migliore decisione di acquisto. Inoltre, avrai a disposizione le recensioni delle persone che hanno acquistato una console videogiochi prima di te.

Posto n°1: PlayStation 4 slim – 500 GB Colore Nero

Questa console, firmata Sony, è il modello Chassis Black, più sottile (-30%) e leggero (-25%) rispetto alla PS4 standard. Il consumo di corrente è stato ottimizzato, con una riduzione del 34% in relazione alle versioni precedenti. Con una memoria interna di 500 GB, questo formato supporta la tecnologia HDR per garantire uno spettro cromatico più ampio e nitido.

I recensori non esprimono tecnicismi o molti pareri sul prodotto in sé, in quanto già abbastanza conosciuto nel mercato mondiale delle console. I commenti vanno a favore della spedizione, veloce e puntuale, e della cura nell’imballaggio. Anche il prezzo viene citato favorevolmente, talvolta considerato come “concorrenziale” per un prodotto così valido.

Posto n°2: Xbox One S 1 TB, Colore Bianco

Nota console che porta il marchio Microsoft, Xbox One S è la versione aggiornata del modello precedente. Con 1 TB di memoria, è dotato di processore da 8 core e supporta la tecnologia 4K Ultra HD, nonché quella HDR e Blu Ray per giochi cromaticamente più vari. Il controller è ergonomico e maneggevole, inoltre è possibile collegare l’Xbox ad altri dispositivi.

Anche in questo caso non vengono riportati pareri tecnici sulla console già ben conosciuta. Gli utenti apprezzano in particolar modo la possibilità di connettere diversi dispositivi o media all’Xbox. Alcuni recensori riportano difetti nella cura dell’imballaggio e, talvolta, difetti di fabbrica. Tuttavia, ottimo il controller e la tecnologia blu ray supportata.

Posto n°3: Nintendo Switch – Blu/Rosso Neon

Console targata Nintendo, possiede uno schermo da 6,2 pollici multi-touch. È possibile collegarla alla TV di casa, oppure estrarla dalla propria base e renderla una console portatile. Con una risoluzione massima (su TV) di 1080p, questa console possiede 32 GB di memoria espandibile e un’autonomia di 6 ore. Il controller permette di giocare da subito in due giocatori.

Le recensioni riferiscono di un prodotto ottimo per i giocatori nostalgici che vogliono rivivere vecchie emozioni. Il prezzo è accessibile e la qualità video non male (spesso intorno ai 720p, secondo alcuni). Alcuni utenti criticano i controller che sono giudicati come estremamente delicati e problematici già dopo alcuni mesi. Inoltre, cambiarli ha un costo elevato.

Posto n°4: Super Nintendo Classic Mini

Sempre firmata Nintendo, questa console è una replica in miniatura della versione classica Super Nintendo Entertainment System. Il prodotto consente di giocare a 21 giochi “classici”, come Star Fox oppure The Legend of Zelda. Con due controller in dotazione, sono inclusi anche un cavo HDMI e un cavo di alimentazione USB (blocco alimentatore USB richiesto e a parte).

Molti giocatori che hanno rilasciato recensioni affermano di essere tornati indietro nel tempo e di aver rivissuto esperienze passate. Il prezzo è considerato leggermente alto, considerata l’esistenza di soli 21 giochi, i quali tuttavia sono “azzeccati”. Il prodotto è buono per la qualità di visualizzazione e soprattutto per la consistenza dei controller.

Posto n°5: Tinder Arcade

Firmato Tinder, questo sistema arcade offre 2020 giochi per un divertimento continuo. Prese USB, HDMI e VGA che danno la possibilità di usare la console come mero joystik. Tramite il menu “lista preferita” è possibile salvare i giochi più belli. Il prodotto supporta la risoluzione 1280 x 720 per garantire un’ottima esperienza visiva. Ora è possibile giocare a schermo intero.

Gli utenti apprezzano la semplicità di utilizzo della console e la possibilità di tuffarsi nel passato. Molto gradito il design, giudicato come esteticamente piacevole e fedele alle console originali. Alcuni recensori ritengono che i 2020 giochi siano solo versioni diverse dello stesso, il che è monotono. Tuttavia, molto apprezzato il ben curato imballaggio.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle console per videogiochi

Non importa se non hai mai avuto una tua console o se sei un giocatore appassionato: l’acquisto di una console merita una buona analisi e tempo di riflessione. Molte domande sorgono quando si tratta di acquistare una console per i tuoi figli. Qui, risolveremo alcuni dei dubbi più comuni dei genitori sulle console videogiochi.

console-videogiochi-prima-xcyp1

La maggior parte delle console moderne ha accesso ad internet.
(Fonte: Katarzyna Blalasiewicz: 62779566/ 123rf.com)

Posso monitorare quando il mio bambino gioca con la sua console per videogiochi?

Tutte le console che ti abbiamo mostrato nella classifica hanno diverse possibilità di controllo parentale. Anche se non ti faranno sapere esattamente cosa fa il tuo piccolo sulla console, ti permetteranno di autorizzare quali giochi potrà usare. Inoltre, le console consentono di limitare la quantità di tempo e definire gli orari di gioco di tuo figlio o figlia.

Le funzionalità di controllo parentale di Nintendo Switch sono eccezionali. I limiti di tempo possono variare in base al giorno della settimana. Il tuo bambino riceverà le notifiche quando arriverà il momento di lasciare il gioco. Riceverai un rapporto mensile che spiega in dettaglio quali giochi piacciono ai tuoi piccoli e quante ore al mese ci giocano.

A partire da quale età è appropriato che mio figlio o figlia giochi ad una console per videogiochi?

Ci sono diverse opinioni riguardo l’età minima per l’utilizzo dei videogiochi. L’importante è dare la priorità al gioco all’aperto in tutte le fasi dell’infanzia e dell’adolescenza. Inoltre, il tempo di fronte a uno schermo dovrebbe essere considerevolmente limitato, specialmente per i bambini di età inferiore ai cinque anni.

Quando scegli i giochi per il tuo bambino, presta attenzione alla classificazione per età di ognuno. Tuttavia, non dipendere esclusivamente da esso. Scegli secondo i tuoi criteri e il tuo buon senso. Come abbiamo spiegato nella domanda precedente, i controlli parentali sono strumenti molto preziosi per decidere con cosa giocherà e per quanto tempo tuo figlio o figlia.

console-videogiochi-mario-xcyp1

Prima di decidere se comprare una specifica console, ti consigliamo di dare un’occhiata alle diverse selezioni di giochi per ognuna.
(Fonte: Valentyn Akhnovskyi: 96830459/ 123rf.com)

Che benefici hanno i videogiochi?

I pregiudizi contro i videogiochi devono essere lasciati nel passato. Sebbene sia importante dare la priorità all’ambiente esterno, i videogiochi offrono innumerevoli benefici allo sviluppo cognitivo, motorio e sociale dei bambini. Ecco alcuni dei vantaggi più importanti.

  • Mettono alla prova la capacità analitica e la capacità di risolvere i problemi: I videogiochi richiedono che i loro giocatori prendano decisioni costanti. Molti giochi – specialmente quelli che sommergono i loro giocatori in narrazioni prolungate – richiedono analisi e pianificazione. Inoltre, insegnano ai bambini a seguire le regole.
  • Insegnano a svolgere più attività in contemporanea: Molti videogiochi richiedono ai giocatori di stare attenti e prestare molta attenzione. Questo è specialmente vero nei giochi di avventura. I bambini devono risolvere i compiti senza perdere di vista i livelli di energia o eventuali ostacoli.
  • Contribuiscono allo sviluppo di abilità sociali: Quando giocheranno contro altri bambini, tuo figlio o tua figlia impareranno una sana competizione. I giochi collaborativi gli insegneranno come lavorare in gruppo. Si possono anche creare amicizie con altri bambini. Naturalmente, è importante monitorare le interazioni quando si gioca online.

Vale la pena investire in una console di videogiochi di ultima generazione?

Dipenderà dalle tue esigenze. Le console domestiche più moderne hanno maggiori capacità tecniche. La Xbox One X, ad esempio, ti consente di riprodurre e guardare film in risoluzione 4K. Se hai già una TV 4K, vale la pena investire in una console più sofisticata, perché l’esperienza di gioco sarà più coinvolgente.

Anche se una console più vecchia potrebbe essere più economica, i marchi di gioco smetteranno di produrre giochi compatibili, e il tuo piccolo sarà sicuramente a conoscenza delle nuove versioni del gioco. Scegli una console relativamente nuova, in modo che la selezione dei videogiochi disponibili non sia limitata.

console-videogiochi-famiglia-xcyp1

Quando scegli i giochi per il tuo bambino, presta attenzione alla classificazione per età di ognuno.
(Fonte: Denys Prokofyev: 10481075/ 123rf.com)

Si può navigare in internet con una console per videogiochi?

La maggior parte delle moderne console videogiochi ha accesso a Internet. Delle cinque console che abbiamo incluso nella nostra classifica, tre sono progettate per i giochi online. Una volta collegate, alcune console per videogiochi possono essere utilizzate in modo simile ad un tablet o uno smartphone.

La connessione offre diverse funzioni oltre alle applicazioni. Per esempio, permette il gioco multiplayer con utenti da tutto il mondo. Inoltre, ci sono servizi di abbonamento online che danno accesso a contenuti esclusivi. Naturalmente, è importante supervisionare il tuo piccolo quando naviga in Internet con la console.

Criteri di acquisto

I marchi leader nel mercato delle console per videogiochi si sono costantemente reinventati per offrire le migliori piattaforme possibili. Grazie a questo, tutte le console sono di alta qualità e ognuna contribuisce ad una esperienza diversa. Per scegliere la console perfetta, è importante considerare i seguenti criteri di acquisto:

  • Età di tuo figlio o figlia
  • Contesto di gioco
  • Selezione di giochi
  • Usi addizionali
  • Caratteristiche tecniche
foco

Sai che Pacman è nato una notte in cui Tōru Iwatani e la sua squadra stavano mangiando insieme la pizza?

Età di tuo figlio o figlia

Tutte le console per videogiochi possono essere utilizzate da bambini, adolescenti e adulti, poiché la selezione di giochi sul mercato è solitamente diversificata. Tuttavia, le caratteristiche di ciascuna console e i tipi di videogiochi predominanti per ognuno di solito si adattano a fasce d’età diverse.

Fascia d’età Necessità Console più adatta
Bambini (6-10 anni di età) Giochi semplici e divertenti, con partite di corta durata.

Flessibilità di utilizzo e mobilità.

Severo controllo parentale.

Nintendo Switch.
Pre-adolescenti (9-12 anni di età) Giochi più elaborati, ma appropriati per i bambini.

Console che consentono il gioco in famiglia.

Xbox One S, PlayStation 4.
Adolescenti e adulti Giochi più complessi, con trame accattivanti.

Console con capacità tecniche più potenti, specialmente per i giocatori accaniti.

Xbox One X, PlayStation 4 Pro.

Contesto di gioco

Un fattore chiave da considerare è quando e dove giocherà tuo figlio o tua figlia. Sebbene i principali marchi di console siano attenti alla flessibilità e mobilità, esiste ancora una divisione tra le console domestiche e portatili. Pensa alla routine del tuo piccolo e della tua famiglia al momento di scegliere la console perfetta.

Se stai cercando qualcosa per intrattenere il tuo piccolo durante i lunghi viaggi, le console portatili sono la soluzione migliore. Puoi optare per una console ibrida come lo Switch o un modello precedente rigorosamente portatile, come la console Nintendo 3DS. Se vuoi divertirti con tutta la famiglia, considera una piattaforma domestica come la PlayStation 4.

Selezione di giochi

Prima di decidere di comprare una console, ti consigliamo di dare un’occhiata alle diverse selezioni di giochi per ognuna. Vale la pena avere un’idea di che tipo di giochi o quali titoli specifici interessano a te ed al tuo piccolo. Sebbene spesso esistano versioni per ogni piattaforma, i giochi disponibili tendono a variare.

Le console domestiche con maggiore potenza e capacità audiovisive, come la PlayStation 4, tendono ad avere giochi più intensi con contenuti più maturi. Il Nintendo Switch offre una selezione più ampia di giochi per i bambini più piccoli. Inoltre, alcuni giochi iconici sono esclusivi per alcune console.

console-videogiochi-particolare-xcyp1

Tutte le console per videogiochi possono essere utilizzate da bambini, adolescenti e adulti.
(Fonte: Makcoud: 79303109/ 123rf.com)

Usi addizionali

Una potente console e una buona selezione di videogame daranno a te e alla tua famiglia svariate ore di divertimento. Tuttavia, vale la pena ricordare che la maggior parte delle console offre molte altre forme di intrattenimento. Scegli di optare per una console creata per essere un centro di intrattenimento per tutta la famiglia.

Sia le console domestiche che quelle portatili hanno diverse applicazioni di intrattenimento disponibili. Puoi guardare la tua serie preferita su Netflix o ascoltare musica su Spotify su PlayStation 4 e Xbox One X, ad esempio, la Switch Nintendo consentirà al tuo piccolo di godersi i suoi video preferiti su YouTube.

Caratteristiche tecniche

Scegliere quale console è più adatta alla tua famiglia dipenderà da ciò che cerchi in termini di qualità tecnica. Se stai chiedendo qualità audiovisiva, vale la pena investire in una potente console, come Xbox One X. Ciò è particolarmente utile se hai già una TV con risoluzione 4K o una collezione di film Blu-Ray.

D’altra parte, se dai la priorità al contenuto dei giochi, o se tu o i vostri piccoli siete giocatori occasionali, raccomandiamo console più semplici. Le versioni precedenti di console come la PlayStation 4 sono meno costose di PlayStation 4 Pro, ad esempio. Le principali differenze sono la potenza e la risoluzione che offrono.

console-videogiochi-xcyp1

Sia le console domestiche che i laptop hanno diverse applicazioni di intrattenimento.
(Fonte: Tero Vesalainen: 48931104/ 123rf.com)

Conclusioni

Le console non sono più solo per i giocatori accaniti. Una buona console per videogiochi fornisce funzioni che soddisferanno ogni membro della famiglia, indipendentemente dalla loro età, perché oggi la maggior parte delle piattaforme viene creata per essere usata da vero e proprio centro di intrattenimento per la casa.

Se stai cercando una console per il tuo bambino o bambina, dovresti tener conto della sua età e del tipo più adatto di giochi. Questo non solo ti aiuterà a prendere la tua decisione, ma proteggerà anche il tuo piccolo nel momento di giocare. Ti consigliamo di utilizzare i controlli per genitori inclusi nella maggior parte delle console per determinare il contenuto che il tuo piccolo avrà a disposizione.

Se ti è piaciuta la nostra guida sulle console per videogiochi, condividi questo articolo sui social network o lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Spaxia: 68063976/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
35 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...