I giochi educativi per bambini hanno il vantaggio di essere molto divertenti e, allo stesso tempo, sono utili per lo sviluppo di molte abilità. Durante i primi mesi di vita, il bambino ama esplorare, e questo tipo di giochi rappresenta l’opzione migliore per fargli scoprire l’ambiente che lo circonda.

La varietà di giochi educativi è enorme. Ad ogni fase della crescita ne corrisponde un tipo o un altro, cosa da tenere in considerazione per comprare i prodotti migliori. Quindi, ti invitiamo a leggere questa guida piena di suggerimenti per scegliere il giocattolo educativo che meglio si adatta alle esigenze del tuo bambino o bambina.

Le cose più importanti in breve

  • I giocattoli educativi hanno la capacità di divertire i bambini mentre insegnano loro cose nuove, diverse in base al loro stadio di sviluppo.
  • Sono lo strumento ottimale per stimolare le abilità psicomotorie, cognitive, sociali, linguistiche o emotive.
  • Per comprare il giocattolo giusto, è essenziale assicurarsi che la fascia di età sia appropriata e che soddisfi tutti i requisiti di sicurezza.

Classifica: I migliori giochi educativi sul mercato

Se hai un bambino in casa, prima o poi dovrai procurarti un gioco educativo. A seconda delle caratteristiche del modello scelto, contribuirà al suo sviluppo cognitivo, psicomotorio, linguistico o mnemonico, tra le altre cose. Questi sono alcuni dei migliori giochi educativi che puoi trovare al momento sul mercato.

Posto nº1: Fajiabao

Questo giocattolo educativo è prodotto con materiali di qualità: il legno robusto è sicuro ed il labirinto è ottimo per lo sviluppo mentale precoce, ma anche per sviluppare l’abilità pratica e la coordinazione mano-occhio. Il bambino imparerà a conoscere la frutta e i colori, grazie alle perline del pallottoliere. Le dimensioni sono 21x15x23 cm.

Benché il produttore lo consigli a partire dai 3 anni, alcune recensioni dichiarano di utilizzarlo anche molto prima (intorno all’anno e mezzo). Qualcuno lo considera piccoli, ma risulta molto resistente e leggero, oltre che facile da trasportare. Apprezzata il design e le diverse forme, con i tanti colori che stimolano la curiosità e lo sviluppo dei bambini.

Posto nº2: NextX

Questo “gioco di ruolo” è adatto ai bambini che amano giocare a fare la spesa e a cucinare. Contiene 20 alimenti da tagliare e un cestello. I piccoli possono imparare i nomi dei cibi e migliorano la coordinazione occhio-mano. Tutti i componenti sono realizzati in plastica ABS di alta qualità non tossica. Inoltre, sono facilmente lavabili e resistenti.

Ha moltissime recensioni positive. I bambini sono incuriositi dal poter “tagliare” la frutta, i cui pezzi sono uniti con del velcro, e questo gioco li tiene impegnati e concentrati. Grazie alla grandezza dei pezzi e alla resistenza dei materiali, gli utenti li ritengono sicuri anche per i più piccoli. Questo gioco lascia molto soddisfatti sia i genitori che i bambini.

Posto nº3: Amzdeal

Questi giocattoli, realizzati in plastica ABS, sono perfettamente sicuri per i bambini: certificati ASTM+EN71, non si frammentano, né perdono la vernice, non hanno cattivo odore e i componenti elettronici sono di alta qualità. Sono resistenti e difficilmente deformabili. Il bambino potrà migliorare le capacità cognitive, le abilità pratiche e la coordinazione.

Tra le recensioni, c’è chi lo considera un gioco altamente apprezzato dai bambini. Intrattiene i più grandi, ma anche i piccoli di 1 anno. È in lingua inglese, ma questo viene considerato un pro per i genitori che vogliono sviluppare le abilità linguistiche dei propri figli. I bambini sono molto attratti dai suoi rumori e i giochi di luce.

Posto nº4: Clementoni

Il Mind Designer Robot aiuta il bambino a giocare con l’aritmetica, la geometria e il disegno. È possibile attivare i comandi con il controllo vocale, sperimentare la programmazione a blocchi, disegnare a mano libera o creare figure semplici e complesse. Inoltre, si possono svolgere operazioni e risolvere missioni con la logica. Consigliato dai 7 anni.

Gli utenti lo ritengono un’ottima soluzione educativa,e ritengono buono il rapporto qualità/prezzo. Viene apprezzato anche che nella confezione si trovano fogli A3, pennarelli, un percorso per le attività codificate. Una pecca sembra essere la piega del tabellone, a cui si deve prestare attenzione per evitare che si strappi e dove il robot che potrebbe incepparsi.

Posto nº5: Think Gizmos

Questo giocattolo interattivo creato da Think Gizmos insegna ai bambini tra i 3 e i 5 anni a premere e tirare pulsanti. Impareranno così a capire i concetti di causa-effetto e svilupperanno capacità motorie. Possiede luci e suoni, la funzione Versi/Musica e quella Gioco/musica. Le batterie sono incluse nella confezione.

Gli utenti lo ritengono molto sicuro e adatto anche ai più piccoli di tre anni. I bambini ne sono subito attratti e incuriositi dai molti giochi contenuti in uno solo, grazie alle diverse funzioni. Il rapporto qualità prezzo è buono, anche se alcuni utenti lo avrebbero preferito più grande. Viene consigliato anche perché è robusto e leggero ed è facile da montare.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui giochi educativi

Il gioco è parte della crescita di ogni bambino. A seconda dello fase di crescita di tuo figlio o figlia, avrai bisogno di giocattoli che gli consentano di acquisire abilità specifiche. I giochi educativi sono sempre delle opzioni eccellenti per far divertire i bambini e aiutarli ad imparare dal mondo che li circonda. Ecco alcuni aspetti chiave che dovresti conoscere.

giochi-educativi-prima-xcyp1

A seconda della fase di sviluppo, il bambino avrà bisogno di giochi che gli permettano di acquisire alcune abilità. (Fonte: Oksana Kuzmina: 93514831/ 123rf.com)

Quali sono i benefici dei giochi educativi?

Il primo vantaggio dei giochi educativi è scontato: rappresentano una fonte di divertimento per i bambini, indipendentemente dalla loro età. Ma la cosa migliore è che con i giochi educativi, il divertimento e l’apprendimento vanno di pari passo. Mentre si divertono, senza rendersene conto, acquisiscono molte abilità specifiche.

Nel caso dei bambini più piccoli, il gioco didattico favorisce il desiderio di esplorazione, esercita la motricità globale e migliora la coordinazione occhio-mano. Inoltre, aiutano a allenare la memoria e sono eccellenti per soddisfare il bisogno di manipolazione.

foco

Questi giochi permettono ai più piccoli di conoscere consistenze, forme e colori.

A partire da che età si può giocare con i giochi educativi?

Un dettaglio interessante dei giochi didattici è che sono consigliati fin dai primi mesi di vita. Infatti, aiutano a stimolare i sensi dei bambini e contribuiscono allo sviluppo di abilità appropriate per ogni fascia d’età. Naturalmente, devi tenere a mente le istruzioni del produttore riguardo all’età consigliata per ogni singolo gioco.

Intorno al primo anno di vita, i bambini diventano piccoli esploratori. Per questo motivo, è fondamentale selezionare giocattoli didattici in grado di stimolare le capacità motorie e lo sviluppo sensoriale. È anche il momento di migliorare il ragionamento logico e lo sviluppo del linguaggio del tuo bambino.

giochi-educativi-bambini-xcyp1

I giocattoli sono lo strumento ottimale per i bambini per stimolare le capacità psicomotorie, cognitive, sociali, linguistiche ed emotive. (Fonte: Famveldman: 61224309/ 123rf.com)

Che tipo di giochi educativi sono indicati per i bambini più piccoli?

Non c’è nulla che richiami l’attenzione di un bebè più di un colore brillante, un suono o un oggetto luminoso. Per questo motivo, i bambini più piccoli si divertiranno molto con i giocattoli che soddisfano il loro desiderio di toccare tutto. Soprattutto, quelli composti da pezzi o blocchi di diverse dimensioni, forme e trame.

I giocattoli per infilare, classificare o impilare blocchi saranno molto divertenti, ma stimoleranno anche il ragionamento logico. Ci sono inoltre giochi educativi che permettono loro di riconoscere numeri, lettere o animali, per esempio ascoltando suoni diversi. Anche quelli con luci sono molto apprezzati.

Esiste una normativa specifica per i giochi educativi?

Questi giocattoli sono soggetti a regolamenti specifici, in modo che i genitori possano essere sicuri di lasciare nelle mani dei loro figli oggetti privi di rischi. Assolutamente tutti i giochi per bambini devono soddisfare specifiche condizioni in termini di proprietà fisiche, infiammabilità, composizione chimica e meccanica, tra le altre cose. L’obiettivo è di evitare ogni possibile pericolo.

Nel caso in cui il giocattolo non sia adatto a bambini di età inferiore a 36 mesi, deve essere opportunamente indicato. Un’altra etichetta che non può mancare è il marchio CE, che certifica che il prodotto è conforme ai requisiti di sicurezza richiesti dall’Unione Europea. Inoltre, se contiene sostanze chimiche, deve essere specificato sulla confezione.

La Natividad, CaliforniaServizio di Pediatria e Neonatologia

“I giocattoli che crescono con il bambino dovrebbero essere scelti per incoraggiare l’esplorazione e il problem solving, oltre che per stimolare l’immaginazione del bambino. Sono perfetti, ad esempio, marionette e blocchi”.

Criteri di acquisto

Per scegliere il miglior gioco educativo per tuo figlio o figlia, devi tenere in considerazione diversi aspetti, soprattutto perché sul mercato ci sono così tante opzioni che la decisione potrebbe risultarti complicata. Pertanto, ti invitiamo a dare un’occhiata ai seguenti criteri di acquisto, pensati per aiutarti a selezionare l’articolo più appropriato per il tuo bambino. Seguendo questi fattori, farai la scelta giusta.

  • Età
  • Tipo
  • Sicurezza
  • Tema
  • Obiettivo

Età

La prima cosa che dovresti osservare al momento di comprare un gioco educativo per i tuoi figli è l’età di utilizzo consigliata dal produttore, utile per comprare un giocattolo davvero funzionale. Scegliendo un giocattolo non adatto alla fascia d’età, il bambino finirà per annoiarsi e abbandonarlo.

Durante il primo anno di vita, i giocattoli didattici più raccomandati sono quelli che contengono pezzi da incastrare, oppure i giochi colorati e morbidi. A 2 e 3 anni, le migliori opzioni sono i giocattoli da impilare, i libri interattivi o alcuni semplici strumenti musicali. A partire dai 3 anni, le costruzioni e i giochi dove bisogna risolvere enigmi sono i più adatti.

giochi-educativi-prodotto-xcyp1

I giocattoli di stimolazione sensoriale, come gli strumenti musicali, migliorano il coordinamento dei bambini. (Fonte: Oksana Kuzmina: 48969678/ 123rf.com)

Tipo

Un altro fattore da considerare è la tipologia del gioco. I giochi educativi offrono diverse possibilità: ci sono i giocattoli di stimolazione sensoriale, indicati per migliorare i sensi (udito o vista), ma anche giochi legati alle abilità psicomotorie, che aiutano ad allenare le mani e a coordinare i movimenti, per esempio

Esistono anche giochi educativi per sviluppare una corretta emotività, per esempio favorendo il senso di responsabilità e di cura. I giocattoli di costruzione stimolano la mente dei bambini e il ragionamento logico e, infine, possiamo menzionare i giocattoli intellettuali o basati su regole, per introdurre i bambini alla risoluzione dei problemi.

Tipo di gioco educativo Benefici
Costruzioni, incastro di pezzi Stimolano le abilità psico-motorie e il coordinamento occhio-mano.
Di stimolazione sensoriale Favoriscono la memoria uditiva e visiva. Migliorano l’attenzione. Migliorano il senso del tatto.
Giochi emozionali Creano un senso di responsabilità. Stimolano la presa di decisioni.
Simbolici o imitativi Sviluppano l’immaginazione. Aiutano a capire il mondo.
Giochi intellettuali Risoluzione dei problemi. Sviluppo del pensiero logico.

Sicurezza

La sicurezza è un criterio di acquisto che non dovresti mai trascurare. Un gioco didattico che sia sicuro garantirà l’integrità del tuo bambino, senza sacrificare il divertimento. Bisogna prestare attenzione ai materiali di fabbricazione, all’esistenza di piccoli pezzi o spigoli, tra le altre cose.

Come raccomandazione principale, è importante verificare la presenza del marchio CE, e cercare di non confonderlo con il simbolo presente sui prodotti fabbricati in Cina, molto simile. Leggi le raccomandazioni del produttore e, soprattutto, controlla che non contenga sostanze tossiche per i bambini, come gli ftalati.

Tema

Il tema è legato al design del giocattolo. Man mano che i bambini crescono, sviluppano i loro gusti personali, quindi è utile conoscerli, per esempio per scegliere giochi con i loro disegni o personaggi preferiti, anche tra i giochi educativi. Ad esempio, puoi scegliere un regalo decorato con disegni del personaggio preferito di tuo figlio o figlia.

L’assortimento di giochi educativi è infinito. I temi di animali, numeri, lettere o colori sono ideali per l’apprendimento di questi concetti. Inoltre, le figure geometriche permetteranno al tuo bambino di familiarizzare con la geometria e le forme. La ricreazione di scenari quotidiani, come una fattoria o una casa, sono altri temi molto diffusi.

Obiettivo

Infine, valuta l’obiettivo educativo che il gioco persegue, cioè le abilità e le capacità che aiuterà a sviluppare nel tuo bambino. Ad esempio, per esercitare le capacità matematiche, un abaco adatto all’età potrebbe essere una scelta eccellente, mentre per sviluppare le abilità psicomotorie i giocattoli da costruzione sono l’ideale.

Nel caso in cui tu stia cercando di stimolare la coordinazione occhio-mano dei tuoi figli, punta su giochi con pezzi impilabili o infilabili in fori di forme geometriche. Anche la stimolazione dei sensi è molto importante per i bambini, e per questo sono molto utili i giocattoli che suonano quando vengono toccati o con diverse trame da toccare e scoprire, fondamentali nello sviluppo.

View this post on Instagram

❇️METAFONOLOGIA❇️ ✔️Uno dei prerequisiti fondamentali per l’Apprendimento della Letto-Scrittura e quindi area di Screening fondamentale per garantire che le fondamenta dell’Apprendimento siano ben salde! ✔️Ma di cosa si tratta? Le abilità metà-fonologiche corrispondono alla capacità di andare “oltre” i suoni, ovvero di compiere manipolazioni con essi! ✔️Dividere in sillabe, ricomporre le sillabe, percepire le rime, togliere il suono o la sillaba iniziale/finale di una parola permette al bambino di sviluppare una consapevolezza metafonologica per comprendere meglio la natura delle parti del linguaggio! ✔️La metafonologia ➡️Globale riguarda la Manipolazione delle Sillabe, mentre quella ➡️Analitica la Manipolazione dei singoli suoni! ✔️Mi piace molto Potenziare la Metafonologia perché mi permette di creare un’infinità di giochi motivanti e divertenti! E perché quando i bimbi scoprono che le parole si possono fare a pezzetti sono bellissimi! ✔️Inoltre è importante ricordare che i bimbi con Disturbo di Linguaggio hanno maggiori probabilità di sviluppare difficoltà nell’area dell’Apprendimento e potenziare la Metafonolgia è una buona strategia di prevenzione💪🏼 ➡️Nell’immagine: un gioco di classificazione di parole BISILLABICHE VS TRISILLABICHE che poi abbiamo cucinato e mangiato insieme 😄 #speechtherapy #logopedia #fonoaudiologia #orthophonie #speechtherapist #speechpathology #logopedista #logopedia #riabilitazionelogopedica #riabilitazione #linguaggio #fonologia #metafonologia #apprendimento #disturbodilinguaggio #prevenzione #screening #scuola #etàevolutiva #giochilogopedici #materialeducativo #giochieducativi #logopedistajessica

A post shared by Logopedista_Jessica (@logopedista_jessica) on

Conclusioni

Erroneamente, i giochi educativi sono considerati meno divertenti dei giocattoli convenzionali, ma nulla è più lontano dalla realtà. La cosa buona di questo tipo di giochi è che servono come complemento educativo, ma non per questo sono meno simpatici, se si tiene in conto l’età del bambino.

L’ampia varietà presente sul mercato è sorprendente, non solo in termini di età di utilizzo, ma anche di tipologie e design. Nel caso dei bebè, la loro importanza risiede nel fatto che sono strumenti utili per iniziare a scoprire il mondo che li circonda. Non dimenticare che non c’è modo migliore di imparare che giocando.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti invitiamo a condividerlo sui social network. Se vuoi, puoi anche lasciarci un commento qui sotto.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Oksana Kuzmina: 77756445/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
27 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...