Se sei su questo articolo è perché stai cercando informazioni sulla PlayStation e la preferisci rispetto ad altri marchi. Fin dal loro debutto, le console in generale non hanno mai smesso di evolversi; con il passare del tempo, i sistemi sono diventati sempre più sofisticati, forti anche della popolarità che andavano acquisendo. Oggi è un mercato inarrestabile.

In quest’articolo andremo a concentrarci sul mondo Sony PlayStation, marca che ha rivoluzionato il mondo dei videogiochi grazie alla tecnologia (ancora in costante evoluzione) delle sue console. Ti aiuteremo a scoprire tutte le caratteristiche di queste console, in modo che tu possa decidere quale acquistare in base alle tue necessità.

Le cose più importanti in breve

  • PlayStation è una marca già fortemente affermata sul mercato video ludico, quindi l’affidabilità e la qualità dei suoi prodotti si sono già ampiamente affermate.
  • Questa marca offre varie opzioni per cercare di accontentare ogni sfaccettatura del pubblico. Sono disponibili vari modelli fissi, ma anche portatili.
  • Per capire qual è l’opzione perfetta per te, devi capire cosa vuoi. Il budget è importante, ma lo è ancora più scegliere la console adatta alle tue esigenze.

Classifica: Le migliori PlayStation sul mercato

Se vuoi divertirti, solo o in compagnia, le console sono ciò che fanno per te. Ad oggi, PlayStation dispone di ogni tipo di dispositivo che permette di passare ore di puro divertimento. Di seguito abbiamo elencato le migliori possibilità che questa marca offre, insieme a tutte le loro caratteristiche. Vediamole insieme!

Posto nº 1: PlayStation 4 Slim, 500 Gb

Abbiamo qui la nuova versione di PS4, ossia PS4 Slim: questo modello presenta esattamente le stesse caratteristiche di PS4 standard, in dimensioni più compatte e una ventola decisamente meno rumorosa. La console viene venduta assieme ad un Dualshock 4, al cavo di alimentazione e al cavo di collegamento HDMI.

L’utenza è rimasta molto soddisfatta del prodotto, che si mostra fin da subito bello esteticamente ed estremamente funzionale, sia per quanto riguarda i videogiochi sia per la visione di film o per l’utilizzo di app. Ottima anche l’interfaccia, intuitiva anche per coloro che si approcciano alla console o al mondo del gaming in generale.

Posto nº 2: PlayStation Vita

Playstation Vita viene venduta, ovviamente, insieme al caricatore necessario per la ricarica della console. Questa console portatile include due fotocamere (una interna e una esterna) e dei sensori di movimento oltre al touch pad posteriore. Con essa è possibile connettersi da remoto alla PS4.

L’unica lamentela degli utenti non riguarda la console in sé, che è stata invece molto apprezzata, bensì la mancanza di investimento nella stessa. Ps Vita gode di giochi che sono delle esclusive, che quindi non sono disponibili su nessun’altra console, che rendono questo “piccolo capolavoro di Sony” una console altamente prestante con un comparto grafico veramente ottimo.

Posto nº 3: PlayStation 3, 12 Gb

PlayStation3 è la console appartenente alla scorsa generazione. Questo modello, di colore nero e dalla scocca lucida, dispone di 12 GB di archiviazione e di un controller DualShock 3; nella confezione sono inclusi anche un adattatore Scart, il cavo di alimentazione, un cavo USB e uno AV.

Il neo di questa console è la ridotta capacità di archiviazione, che ammonta a soli 12 Gb. Gli acquirenti raccomandano di acquistare anche un HDD esterno in modo da poter giocare molti più videogiochi senza dover rinunciare a quelli già installati. Nonostante l’uscita di PS4, PS3 rimane ancora un’ottima console che, per ovvi motivi, è leggermente meno prestante rispetto alla nuova generazione di console.

Posto nº 4: PS4 Slim Chassis con 2 Dualshock, 500 Gb

Come il modello descritto sopra, anche questa PS4 Slim viene venduta insieme al cavo di alimentazione e a un cavo HDMI. L’unica differenza, ovviamente, è che vengono venduti due controller DualShock 4.

PS4 Slim ha pienamente soddisfatto l’utenza perché si è dimostrata una degna sostituta di PS4 standard. Si tratta di un prodotto dia materiali eccelsi e di ottima fattura. La presenza del secondo Dualshock permette di duplicare il divertimento, ovviamente nei giochi che consentono di giocare a schermo condiviso.

Posto nº 5: PS4 Pro + PS Live Card 20

Ps4 Pro è l’ultima versione di Ps4, che conserva le caratteristiche del vecchio modello, ma molto più silenziosa e che supporta la risoluzione 4K, permettendo quindi di godere di una nuova esperienza di gioco. Nella confezione è incluso anche un codice che permette di riscattare 20€ di credito da spendere sullo store PlayStation.

Gli acquirenti ne consigliano l’acquisto anche se non si dispone di un televisore 4K, in quanto già la console riesce a rendere i fotogrammi molto più fluidi. L’utenza è pienamente soddisfatta anche dal fatto che questa ultima versione abbia un rumore prossimo allo zero e che, soprattutto, non inizi scaldare quando si trova sotto sforzo o in spazi chiusi.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle PlayStation

Arrivati a questo punto, andiamo ad ampliare la tua conoscenza in merito alla marca Playstation per farti vedere cosa essa può offrirti. Prima di tutto, devi sapere che tutte le console offrono una straordinaria esperienza di gioco, ed è per questo che sono estremamente famose.

playstation-prima-xcyp1

Con PS4 non solo potrai giocare, ma potrai anche scaricare applicazioni e vedere film. (Fonte: Vadim Guzhva: 40996540/ 123rf.com)

Quale è stata la prima PlayStation del mercato?

Ovviamente, la prima console è stata quella che poi sarebbe diventata nota come PS One per distinguerla dalle generazioni di console successive: si trattava di una console a 32 bit che sbarcò sul mercato nel 1994 e rimase in vendita fino al 2006. Sono state vendute più di cento milioni di unità in tutto il mondo, e il tutto ha dato un grande impulso alla marca giapponese.

Questa console offriva un ampissimo catalogo di videogiochi rispetto ai suoi competitors; il successo fu tale che Sony ha deciso, poco fa, di rilanciare la console con il nome di PlayStation  Classic, una console in miniatura identica all’originale dotata di venti giochi precaricati e con un’uscita HDMI.

Quali sono le differenze tecniche tra PS4 e PS4 Pro?

Anche se in molti conoscono la console che è il fiore all’occhiello di PlayStation, non tutti conoscono le differenze tra PS4 standard e PS4 Pro. Grazie a questa tabella comparativa, andremo a mostrarti gli aspetti più importanti che rendono queste console differenti: a questo punto, la scelta tra i due modelli spetterà solo a te.

PS4 (versione del 2016) PS4 Pro
Processore CPU: AMD Jaguar X86-64 a 8 core

GPU: AMD di 1,84 TFLOPS basata su Radeon

CPU: AMD Jaguar X86-64 a 8 core

GPU: AMD di 4,20 TFLOPS basata su Radeon

Dimensioni 265 × 39 × 288 mm (circa) 295 × 55 × 327 mm (circa)
Peso 2,1 kg (circa) 3,3 kg (circa)
Entrata/Uscita 2 porte USB (USB 3.1 Gen1)

1 ingresso AUX

3 porte USB (USB 3.1 Gen1)

1 ingresso AUX

Connettività 1 porta Ethernet

Bluetooth® 4.0

1 porta Ethernet

Bluetooth® 4.0 (LE)

Consumo energetico 165 watt (W) massimi 310 watt (W) massimi
Uscita AV HDMI compatibile con HDR HDMI compatibile con HDR e 4K

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle console PlayStation?

Come per ogni prodotto, anche per PlayStation ci sono una serie di vantaggi e di svantaggi che bisogna tenere in considerazione. La lista che segue ti permetterà di vedere tutta una serie di aspetti che ti aiuteranno a scegliere tra le varie opzioni proposte dalla marca.

Vantaggi
  • Divertimento assicurato
  • Possibilità di scelta tra una console fissa o portatile
  • PlayStation è una marca posizionata molto bene sul mercato
  • Costantemente in sviluppo ed evoluzione. L’azienda lotta sempre per essere al passo con il mercato video ludico
  • Vari prezzi in base alla gamma di console, oltre alla presenza di bundle interessanti
Svantaggi
  • Per alcune opzioni, come per PS VR, occorre affrontare una spesa maggiore
  • Anche se il catalogo di giochi è importante, esso non è all’altezza di quello offerto da Ps2 e Ps3
  • Alcune opzioni sono abbastanza care

Vale la pena fare un rapporto qualità/prezzo quando si deve comprare una console PlayStation?

La qualità delle console PlayStation è assicurata: non solo i prezzi sono variabili in base alle varie opzioni, ma i vari bundle sono la cosa che attraggono di più il pubblico. La tecnologia utilizzata dalle console, soprattutto per quanto riguarda PS4, è il vero cavallo di battaglia di questa marca; l’esperienza video ludica e la giocabilità sono magnifiche, anche se dipende dal gioco a cui si sta giocando.

Siccome le console Ps4 includono un lettore Blu-Ray, puoi utilizzarle anche per riprodurre film e dischi audio; è possibile scaricare applicazioni (Spotify o Netflix) e disporre di altri tipi di connettività, come quella bluetooth. Ovviamente, la qualità di tutti questi servizi dipende dalla console che si sta utilizzando (Pro o standard).

Kenichiro YoshidaPresidente e direttore esecutivo di Sony

“Posso dire che, dei questi tempi, è necessaria una nuova generazione hardware”.

Devo comprare una PlayStation fissa o portatile?

Siccome PlayStation produce console sia fisse sia portatili, la portabilità è un fattore che devi valutare attentamente: tutto dipende da come andrai ad utilizzare la console e da cosa preferisci fare con essa. Ovviamente esistono molte differenze tra questi due tipi di console, quindi occorre fare attenzione prima di optare per una delle due.

Console fissa (PS4, PS4 Pro) Console portatile (PS Vita)
Le due varianti di PS4 sono più potenti. Ti permette di giocare in vari luoghi, sia dentro che fuori casa.
Riproduzione di film, CD audio e altro. Anche se è molto limitata, non ha molto da invidiare a livello grafico.
Potenza e connettività sono superiori. Adatta a budget più limitati.
Il prezzo è superiore a quello di PS Vita. La funzione “Collegamento PS4” permette di utilizzarla come schermo aggiuntivo o di giocare ad alcuni giochi per PS4.
Se non credi di giocare fuori casa, è la migliore opzione. Un po’ cara se si confronta con le prestazioni offerte da PS4.
La quantità di accessori è superiore.

E se già ho una PS4?

Se hai già una PS4, potresti acquistare una PS Vita o un PS VR per ottenere il massimo dalla tua esperienza di gioco; la prima può essere collegata a PS4 per fare da schermo extra o per goderti i giochi PS4 su una console portatile.

PS VR è un dispositivo a forma di casco che offre l’opportunità di sperimentare la realtà virtuale. Anche se questi dispositivi devono essere ancora migliorati l’esperienza è davvero godibile grazie al microfono e al suono avvolgente.Tuttavia, il prezzo è il difetto principale.

Criteri di acquisto

  • Budget
  • Luoghi di utilizzo
  • Catalogo di giochi
  • Altre funzioni
  • Periferiche

Budget

Può sembrare scontato, il budget è molto importante, perché potremo capire subito a quale prodotto aspirare. Siccome parliamo di console PlayStation e ognuna di esse corrisponde ad una specifica fascia di prezzo, dobbiamo analizzare le caratteristiche di ogni modello prima di poter spendere in tutta sicurezza il nostro denaro.

Le console più care di questa marca sono PS4 e PS4 Pro, con prezzi che variano in base ai bundle che sono in commercio; l’opzione più economica è PlayStation Classic, una rivisitazione dalle dimensioni ridotte con giochi precaricati e anche un’uscita HDMI. Abbiamo anche la console portatile, che ci permette anche di spostarci.

Philippe QuéauAutore

“La realtà virtuale ci permette di entrare e navigare all’interno dell’immagine. In passato, l’immagine serviva a trasformare il mondo, ma adesso essa è il mondo”.

Luogo di utilizzo

Se vuoi tenere la tua console sempre a casa tua, le migliori opzioni sono le varianti PS4. sono più prestanti e tecnologiche, hanno un catalogo di giochi davvero ampio e, infine, potrai utilizzare la console per riprodurre film, CD audio e molto altro.

Se invece preferisci una console portatile, PS Vita è ciò che fa per te: si tratta di un prodotto di alta qualità, con due stick, vari tasti e sensori che potrai utilizzare in base al gioco. Questa console possiede anche una telecamera frontale e una posteriore e può connettersi al WiFi, il tutto senza rinunciare ad un buon lato estetico.

Catalogo di giochi

Parlando del numero di giochi disponibili, la console che perde è, senza dubbio, PlayStation Classic (i suoi giochi sono già caricati nella console), che si limita a soli venti titoli. Questa scelta di Sony ha sollevato alcune polemiche, ma i giochi inclusi sono veramente il fiore all’occhiello della console.

Per quanto riguarda le varianti PS4, l’offerta di videogiochi non ha ancora raggiunto quella di PS2 e PS3, ma quelli che esistono bastano comunque a soddisfare i vari tipi di gamers. Anche Ps Vita non scherza in termini di offerta, ma bisogna avvertire che questa console non sarà più commercializzata a fine anno (2019).

Altre funzioni

La console più completa di tutte è PS4 (e PS4 Pro): potenza e tecnologia permettono di sfruttare al massimo i videogiochi, mentre il riproduttore Blu-Ray consente di riprodurre film e CD (grazie alla compatibilità con i vari formati). Inoltre, permette anche di scaricare alcune delle applicazioni più conosciute.

playstation-vr-xcyp1

I vari accessori permettono a questa console di intrattenerti in molti modi. (Fonte: Kantver: 69949499/ 123rf.com)

Accessori

Tra i tanti accessori disponibili, le console PS4 sono compatibili anche con dei volanti, adatti per i simulatori di guida, con auricolari wireless di ottima qualità audio con microfono integrato, con controller professionali, con i PlayStation Move dotati di sensori di movimento ma anche con la PlayStation Camera. Inoltre, è disponibile anche il PS VR, il casco di realtà virtuale.

PS Vita, la console portatile PlayStation, può essere collegata a Ps4 e pertanto va considerata un vero e proprio accessorio: può fungere da controller o da secondo schermo poiché permette sia di controllare la console sia di giocare i videogiochi compatibili. Per fare ciò, la console portatile deve disporre almeno del firmware 3.00.

Conclusioni

Come hai potuto constatare, Playstation ha prodotto vari modelli per soddisfare le necessità di tutti i suoi clienti. Ci sono PS4 e PS4 Pro, le più conosciute, la console portatile PS Vita (l’erede di PSP) e la nuova edizione della PS One, Playstation Classic, uscita per i videogiocatori più nostalgici.

Tutti i sistemi hanno dei prezzi differenti, e alcuni di essi sono venduti in bundle che offrono combinazioni differenti. Anche se Sony non ha prodotto molte console Playstation, il successo che questa azienda ha avuto nel corso del tempo ha dimostrato che queste poche uscite sono sempre state buone.

Speriamo di esserti stati di aiuto nella scelta. Se ti è piaciuto l’articolo, non dimenticarti di lasciarci un commento o di condividerlo sui tuoi profili social!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Charnsit Ramyarupa : 35831540/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
42 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...