Se stai cercando una racchetta di badminton è perché probabilmente vuoi iniziare a giocare a quello che è il sesto sport più praticato al mondo. O magari vuoi semplicemente cambiare la racchetta che hai già. Sapevi che il badminton è conosciuto anche come volano? È nato in India ed è diventato popolare soprattutto verso la fine del XIX secolo, quando il paese era sotto il dominio britannico: i coloni inglesi, colpiti dalla semplicità dello sport, decisero di portarlo anche nella loro patria.

A partire da quel momento, lo sport ha guadagnato sempre più prestigio fino a quando, in occasioni delle Olimpiadi di Barcellona del 1992, non è entrato a far parte degli sport olimpici. Che tu sia un principiante o che sia già esperto in questo sport, potresti aver bisogno di una racchetta da badminton: se è così, questo è l’articolo che fa per te!

Le cose più importanti in breve

  • La scelta della racchetta determina il rendimento in campo di ogni giocatore: scegli con attenzione!
  • Anche se esistono delle racchette con delle caratteristiche ben precise per ogni tipo di giocatore, occorre scegliere anche in base al proprio stile di gioco.
  • Nei criteri di acquisto, vedremo degli aspetti chiave nell’acquisto della racchetta: peso, materiali, grip e corde.

Le migliori racchette da badminton sul mercato: la nostra selezione

Sul mercato sono presenti molti modelli di racchette da badminton: alcune sono perfette per coloro che giocano a livello amatoriale, mentre altre sono più adatte a giocatori di alto livello. Nella sezione che segue, andremo ad illustrarti le migliori racchette, suddividendole per classi. Leggi le loro caratteristiche, potresti trovare uno o più modelli adatti alle tue esigenze.

La migliore per i principianti

Le racchette XQ Max B300 vengono vendute insieme ad un volano e ad una pratica borsa con una cintura regolabile: possiedono delle corde molto resistenti, abbastanza strette da impedire al volano di incastrarsi tra di esse. Secondo l’utenza, si tratta di un modello con un ottimo rapporto qualità/prezzo, molto buono per fare i primi palleggi o per imparare le basi del gioco.

La migliore per i bambini

Le racchette di Schildkröt Funsports possiedono delle dimensioni ridotte che le rendono perfette per i bambini, che apprezzeranno molto la presenza di due volani (uno bianco e nero e l’altro multicolore) e l’allegra colorazione della testa della racchetta. I manici, in plastica, sono studiati per offrire un ottimo grip e una buona maneggevolezza, data anche dal peso ridotto dell’articolo. Nella confezione è presente anche una borsa per riporre il tutto.

La preferita dai più esperti

Secondo gli utenti, la racchetta Victor Ultramate 9 è adatta per i giocatori più esperti, perché le corde, nonostante non siano molto tese, consentono di fare tiri abbastanza forti. Tuttavia, la maneggevolezza ed il peso contenuto rendono il prodotto ottimo anche per coloro che sono alle prime armi ma che vogliono imparare più velocemente. La racchetta arriva in una confezione che non contiene né volano né borsa.

La migliore opzione per giocare in 4

Dunlop propone un set da torneo (ovviamente, a livello amatoriale), includendo nella confezione tutto l’occorrente per formare due squadre da due giocatori: oltre alle racchette, infatti, sono presenti 3 volano sintetici, una rete con i relativi paletti e, infine, una custodia per trasportare il tutto. Si tratta di un’opzione perfetta per coloro che vogliono divertirsi in compagnia con degli oggetti validi e resistenti ma spendendo relativamente poco.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle racchette da badminton

Per essere sicuri di fare un buon acquisto, occorre conoscere bene le racchette da badminton. La sezione che segue andrà a rispondere alle domande più frequenti tra i giocatori di tutti i livelli, da coloro che vogliono portare il gioco a un altro livello a quelli che, invece, si stanno avvicinando a questo sport per la prima volta.

racchetta-da-badminton-prima-xcyp1

Nell’acquisto di una racchetta, l’equilibrio è uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione. (Fonte: Wckiw: 39286215/ 123rf.com)

Cos’è una racchetta da badminton?

La racchetta è un attrezzo sportivo formato da un riquadro vuoto e ricoperto da una rete: questa è la parte principale, che serve a colpire la palla o, nel caso del badminton, il volano. All’inizio, questo elemento della racchetta era in legno, ma poi si è iniziato a fabbricarlo in acciaio e alluminio; oggi, è in fibra di carbonio.

Le racchette da badminton sono più leggere rispetto alle racchette utilizzate per altri sport come il tennis: esiste un’enorme varietà di modelli, ma le forme e le dimensioni devono seguire delle regole ben precise. Oggi si utilizza ancora la classica testa dalla forma ovale, ma stanno prendendo piede anche le teste isometriche.

Perché è importante che le racchette siano equilibrate?

L’equilibrio è uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione prima di acquistare una racchetta: ci riferiamo alla distribuzione del peso lungo la testa dell’attrezzo, che si misura in millimetri e comprende la lunghezza dell’impugnatura. Non esiste un equilibrio fisso, perché ogni giocatore si sentirà a suo agio con un certo tipo di equilibrio.

L’equilibrio situato nella testa della racchetta consente di fare tiri più potenti, ed è ottimo per un gioco che privilegia l’attacco ma che richiede un maggiore sforzo. L’equilibrio neutro va bene per ogni tipo di gioco, è più versatile e combina potenza e manovrabilità; infine, l’equilibrio nell’impugnatura offre più controllo, ed è consigliato per i giocatori con uno stile difensivo.

racchetta-da-badminton-xcyp1

Le caratteristiche delle racchette da badminton variano in base al materiale e alle parti da cui è composta. (Fonte: Anya Berkut: 53084342/ 123rf.com)

Qual è la racchetta da badminton più adeguata al mio stile di gioco?

Le racchette da badminton hanno varie caratteristiche in base ai materiali di cui sono fatte, al peso, alle parti da cui sono formate e ai vari dettagli che conosceremo in questo articolo. Le particolarità rendono l’attrezzo più o meno adatto per un certo tipo di gioco, che può essere:

  • Difensivo: Praticato dai giocatori che puntano a sfiancare l’avversario per fargli commettere degli errori. Hanno bisogno di una racchetta flessibile e leggera, con un equilibrio neutro e che offra una buona combinazione di potenza, velocità e precisione.
  • D’attacco: Questo stile, che mira a complicare o annullare la risposta dell’avversario, ha bisogno di una racchetta più rigida, e che permetta di essere molto precisi e di fare tiri potenti.
  • Che privilegia il contrattacco: Si tratta di combinare entrambi gli stili, alternando difesa e attacco. In questo caso, si necessita una racchetta semi rigida, con un equilibrio neutro e che permetta di muoversi velocemente.
  • Versatile: Uno stile “riservato” ai giocatori di alto livello, eccellenti dal punto di vista tecnico e tattico e che riescono a variare il gioco in base alle circostanze. La racchetta perfetta per loro è semi rigida e molto equilibrata, che permette di fare vari tipi di tiri, con precisione, potenza e velocità sempre diverse.

Che tipo di racchetta è adeguata al mio livello?

Una racchetta di alta gamma è adeguata solo per giocatori di un certo livello, che conoscono bene il loro stile di gioco: se è difensivo, opteranno per una racchetta flessibile, leggera e con un’impugnatura equilibrata; se invece preferiscono attaccare, la loro racchetta sarà più rigida, leggermente più pesante e con una testa più equilibrata. Tuttavia, è possibile combinare queste caratteristiche per un gioco versatile.

Al contrario, uno sportivo che è agli inizi o che sta ancora cercando il suo stile di gioco, può optare per una racchetta dalla testa simmetrica per controllare meglio il tiro e, man mano che migliora, può comprare una racchetta che offre maggiore potenza. Le persone che giocano per divertirsi e che non badano troppo alla qualità, invece, possono acquistare tranquillamente una racchetta poco costosa.

racchetta-da-badminton-seconda-xcyp1

Le racchette con una testa asimmetrica permettono di controllare meglio il tiro, e sono perfette per coloro che sono agli inizi o che stanno ancora cercando il loro stile di gioco. (Fonte: Dinis Tolipov: 72844791/ 123rf.com)

Di quante parti sono composte le racchette da badminton?

In base agli elementi che le compongono, ci sono tre tipi di racchette da badminton: da tre, due o un pezzo. Ognuna di esse possiede delle caratteristiche perfette per un tipo particolare di giocatore, o per un certo stile di gioco. Andiamo a vedere quali sono le differenze:

  • Tre pezzi: Formate da testa, stecca e impugnatura. Sono delle racchette inadeguate per i livelli più alti, perché sono più pesanti, più rigide, meno stabili e occorre esercitare molta forza per far sì che il volano acquisisca una buona velocità.
  • Due pezzi: La stecca attraversa testa e impugnatura. Questa unione dei due elementi fa sì che abbia una media flessibilità e che sia ottima per i giocatori che ne fanno un uso frequente.
  • Un pezzo: Queste racchette sono utilizzate dai professionisti, perché si tratta di un’unica asse che, passando per il tronco, va dalla testa all’impugnatura, dove si allarga. Sono molto flessibili, con un grip migliore e poche vibrazioni; anche il rischio di rottura è notevolmente ridotto.

Che tipo di manutenzione necessitano le racchette da badminton?

Se utilizzate correttamente, le racchette da badminton non hanno bisogno di molta manutenzione: occorre semplicemente tenerle lontane dall’umidità. Per farlo, bisogna asciugarle dopo ogni utilizzo e conservarle nella borsa in dotazione alla maggior parte dei modelli.

Tuttavia, bisogna fare attenzione alle corde della racchetta, che potrebbero allentarsi o deteriorarsi con il tempo: più esse sono sottili, più sono delicate. Infatti, i giocatori di alto livello che usano questo tipo di corde sono costretti a cambiarle ogni mese; i principianti, invece, privilegiano corde più spesse, quindi non devono preoccuparsi troppo della manutenzione.

racchetta-da-badminton-prodotto-xcyp1

Le racchette da due pezzi sono mediamente flessibili, e sono ottime per coloro che giocano frequentemente. (Fonte: Frame Harirak: UR_mNYmpwco/ Unsplash.com)

Quali sono le marche più famose di racchette da badminton?

Sono molte le marche prestigiose che producono racchette da badminton: alcune sono molto conosciute perché fabbricano anche altri articoli sportivi, soprattutto per lo squash e il tennis. Le marche più famose sono:

  • Yonex: Una firma giapponese che produce vari articoli sportivi, tra cui il badminton.
  • Li-Ning Company: Marca cinese che produce racchette da badminton ad alte prestazioni e, in generale, prodotti per giocatori di un certo livello.
  • Oliver: Produttore australiano che utilizza materiali innovativi. Le racchette sono molto leggere e flessibili.
  • Victor: Nata a Taiwan, ha raggiunto un grande prestigio anche in Europa. Sponsorizza importanti eventi sportivi a livello mondiale e anche le nazionali di vari paesi.
  • Hudora: Firma tedesca nata un secolo fa che produce ogni tipo di articoli sportivi e per attività all’aria aperta. Tra i suoi prodotti troviamo, ovviamente, anche le racchette da badminton.

Criteri di acquisto

Naturalmente, prima di acquistare una racchetta da badminton, occorre focalizzarsi su alcuni aspetti, che determineranno se una racchetta è adatta o no alle proprie caratteristiche di giocatore. I criteri che troverai qui sotto sono i più importanti:

  • Peso
  • Materiale
  • Testa
  • Flessibilità
  • Grip
  • Corde

Peso

Ci sono racchette con pesi differenti, che vanno dai 70 ai 120 grammi: ovviamente, quelle più leggere sono anche le migliori, ed è per questo che i professionisti utilizzano quelle che non superano i 90 grammi. Le racchette leggere sono ottime anche per donne e bambini, perché ne facilitano notevolmente i movimenti.

Tuttavia, le racchette più pesanti non sono da scartare, ma solo se le userai per divertimento. In situazioni più serie, in cui devi allenarti o fare partite a livello agonistico, la leggerezza è l’elemento forse più importante di una racchetta.

racchetta-da-badminton-terza-xcyp1

Se utilizzate correttamente, le racchette da badminton non hanno bisogno di molta manutenzione.
(Fonte: Pat138241: 34579598/ 123rf.com)

Materiale

Tenendo in considerazione ciò che abbiamo detto sul peso, è chiaro che i materiali più leggeri sono anche i più adatti: di conseguenza, la grafite e la fibra di carbonio sono l’ideale per una racchetta abbastanza leggera.

Entrambi i materiali offrono una resistenza all’aria simile a quella dell’acciaio e dell’alluminio, ma la qualità di questi ultimi peggiora sensibilmente a causa della corrosione. La fibra di carbonio, così come la grafite, è estremamente durevole: entrambi i materiali sono molto simili, ma il primo è di gran lunga più resistente.

Testa

La testa di una racchetta da badminton può essere ovale, classica o isometrica. I giocatori con più esperienza, solitamente, utilizzano la seconda tipologia, che è sempre ovale, ma con la parte superiore appiattita: più la zona di impatto è grande, più si potranno fare tiri abbastanza potenti con una minore precisione.

Flessibilità

La flessibilità della racchetta condiziona il gioco: se è rigida, offrirà un buon controllo e permetterà di realizzare colpi potenti, che sono l’ideale per un gioco aggressivo e volto all’attacco. Le racchette flessibili facilitano i movimenti, ma i colpi saranno più lenti e meno precisi: sono perfette per un gioco basato sulla difesa.

Grip

L’impugnatura della racchetta è fondamentale per avere un buon grip e realizzare quindi movimenti precisi per ottenere buoni tiri. In base alle dimensioni della tua mano, avrai bisogno di un certo spessore: essi sono numerati dall’1 al 3, e sono adatti per bambini, donne e uomini rispettivamente.

Tuttavia, lo spessore numero 2 è il più utilizzato dai giocatori, senza distinzioni di genere ed età. In ogni caso, la cosa migliore è cercare il grip più adatto alle dimensioni delle proprie mani e che sia il più comodo al momento del tiro.

View this post on Instagram

😲 W O W 😲 Check Out This Young Junior Players Skills 💯 Someone Was Not Expecting That Return! Absolute Perfect 👌 Timing. This Kid Has Been Watching Too Many Of My Instagram Posts! 😂 #instagram_kids Badminton Legend #badminton #badmintonplayer #badmintonplayers #badmintonlover #badmintonmatch #yonexbadminton #yonex #badmintonvideo #badmintonaddict #badmintoncourt #shuttlecock #badmintonclub #badmintonlegend #badmintonfun #badmintonracket #badmintontraining #badmintonpractice #sport #lovesport #skills #trickshot #badmintontrickshot #racket #badmintonworld #badmintonlife #badmintonday #badmintontime #badminton🏸 #leeclapham @yonex_com @yonex_badminton @yonex_uk @yonex_jp

A post shared by Lee Clapham (@leebadmintoncoaching) on

Corde

Le corde delle racchette da badminton sono fatte in materiali sintetici, ma la scelta deriva anche dall’esperienza personale del giocatore, e dal materiale che si adatta meglio al suo modo di giocare. Comunque, più le corde sono sottili, più il colpo sarà preciso.

Successivamente, bisogna trovare anche il livello di tensione giusto: i professionisti utilizzano corde più tese, con una tensione che va dagli 11 ai 14 kg, ma si tratta comunque di una misura che non sempre è permessa per la maggior parte delle racchette. La tensione raccomandata è di 9 kg per i giocatori a livello amatoriale e di 11 kg per quelli di un livello intermedio.

Conclusioni

I giocatori di un certo livello conoscono già le caratteristiche di una buona racchetta da badminton, e sanno bene che essa può migliorare o peggiorare il rendimento sul campo: grazie alla loro esperienza, infatti, sono riusciti a trovare il modello più adatto al loro stile e con il quale si sentono a proprio agio.

Le norme generali che ti abbiamo descritto non sono una regola, ma sono dei semplici consigli (perfetti per chi vuole addentrarsi in questo sport) che poi tu dovrai applicare. Sul mercato sono presenti molti prodotti, tutti di ottima qualità, che possono offrire prestazioni molto interessanti.

Se ti è piaciuta questa guida, lasciaci un commento, o condividila con i tuoi amici!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Unslpsh: U5epRU6sY_A/ Unsplash.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
42 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...