Questa guida sulla sponda per lettino sarà utile in uno dei momenti cruciali nella vita di un bambino: quella del passaggio dal lettino a cancelli al letto ‘normale’. Ogni bimbo ha i suoi tempi, ma di solito si verifica intorno ai 2 anni di età. Dormire in un letto sarà un cambiamento importante per loro, ma anche per i genitori. Soprattutto per la paura che i bambini possano cadere mentre dormono.

Le sponde per lettino sono il complemento d’arredo ideale in questa fase. Si tratta di accessori protettivi che evitano qualsiasi rischio di caduta durante la notte. In questo modo, i bambini si abitueranno al loro nuovo letto, mentre i genitori saranno tranquilli. Visto che esistono diversi modelli e tipologie, ti invitiamo a consultare questa guida.

Le cose più importanti in breve

  • Le sponde per lettino facilitano il passaggio dal lettino a cancelli al letto. Ogni bambino è un mondo a sé, ma in genere, questo momento arriva intorno ai 2 anni.
  • Sono fatte di materiali diversi e possono essere fisse o pieghevoli. Prima di scegliere un modello, è conveniente prendere in considerazione la struttura del letto e il materasso.
  • Alcuni fra i modelli più popolari hanno i bordi imbottiti. In caso di urto, il bambino non si farà male.

Classifica: le migliori sponde per lettino sul mercato

Se stai cercando alcune delle migliori sponde per lettini, ti invitiamo a continuare a leggere. Ricorda che sono articoli che favoriscono il riposo del bambino, così come la tua tranquillità. Valuta le tue esigenze e scegli il modello di conseguenza. Inoltre, ti offriamo alcuni suggerimenti su come usarle correttamente.

Posto nº1: Safety 1st – sponda reclinabile (150cm)

Questa barriera è fra le più acquistate su Amazon e anche più richiesta di quelle vendute all’Ikea. È lunga 150 cm e alta 45 cm. È realizzata in un leggero, ma resistente materiale, lavabile. Ideale per un materasso fino a 2m, alto da 9 a 26 cm. Si fissa sotto il materasso ed è reclinabile.

Secondo le opinioni risulta, stabile, sicura, ma anche morbida oltre che quasi ‘indistruttibile’. Risaltata anche la praticità, visto che non è necessario sfilarla per rifare il letto. Qualcuno non apprezza la mancanza di un ancoraggio, ritenendola una sponda poco affidabile.

Posto nº2: Foppapedretti Hopla’ (152 cm)

Barriera reclinabile, da fissare sotto il materasso e adattabile ai più comuni tipi di letto (per materassi larghi da 80 a 110cm). È alta 43 cm e lunga 152 cm. È anche pieghevole e può essere riposta in una pratica borsa (in dotazione) per poter essere usata anche in viaggio.

Come nel precedente caso, le lamentele riguardano soprattutto l’ancoraggio, ritenuto inaffidabile, mentre la maggior parte delle opinioni la ritengono una sponda morbida, pratica e resistente.

Posto nº3: Chicco 07068193390000 reclinabile (95/135cm)

Questa sponda della Chicco è disponibile in due lunghezze, da 95 e 135 cm, ed è alta 45 cm. Il sistema di fissaggio è sicuro, grazie alle cinghie in dotazione ed è utilizzabile nella maggior parte dei letti. Ha una piccola tasca laterale e può essere reclinata per rifare il letto.

Essendo più corta delle altre, viene utilizzata soprattutto nei lettini a cancelli o in letti più piccoli di quelli standard. È robusta, ma qualcuno dice che non è adattabile a tutti i modelli, perché risulta difficile reclinarla quando è necessario.

Guida all’acquisto: tutto quello che devi sapere sulle sponde per lettini

La scelta di una sponda per lettino dipenderà da diversi aspetti. Alcuni di questi sono le dimensioni del letto stesso, i materiali di fabbricazione o il tipo di installazione. Nel mercato, le opzioni sono numerose, quindi potrebbe essere necessario un piccolo aiuto. Ti invitiamo a dare un’occhiata a questa guida all’acquisto.

sponda-per-lettino

Le barriere per lettino offrono tranquillità al bambino e ai suoi genitori.
(Fonte: Famveldman: 61386379/ 123rf.com)

Che cos’è esattamente una sponda per lettino?

Una barriera per lettino è un accessorio protettivo che impedisce al bambino di cadere mentre dorme. È un articolo progettato per facilitare il passaggio dal lettino a cancelli al letto tradizione. Ciò significa che è un complemento essenziale per la prima volta in cui il bambino dorme in un letto, il che avviene quasi sempre dopo i 18 mesi.

Prima di scegliere una di queste barriere, è importante considerare quale sarà il letto su cui verrà installata. Inoltre, il suo posizionamento dipenderà da come sono il letto e il materasso. Questa tipologia di prodotti consente al bambino di abituarsi al suo nuovo luogo di riposo.

Da parte loro, i genitori saranno certi di una sicurezza totale.

Perché si consiglia l’utilizzo di una sponda per lettino?

Nel passaggio dalla culla al letto, è logico che i genitori abbiano timore per la sicurezza del bambino. Un letto non ha alcun elemento di protezione che impedisca al bambino di cadere o uscire. Pertanto, le barriere offrono quella sicurezza di cui i bambini hanno bisogno durante la notte. Così i genitori possono dormire sonni tranquilli.

I bambini crescono alla velocità della luce. Di conseguenza, diventa necessario sostituire il lettino del tuo bambino con un ampio letto. Con una barriera, il bambino si abituerà gradualmente a dormire nel suo nuovo letto senza alcuna paura. Con il passare del tempo, questo accessorio non sarà più necessario, poiché non vi sarà alcun rischio di caduta.

Alejandra MelúsEsperta in bambini

“Si può comprare una piccola sponda che servirà da barriera in modo che il bambino non cada se si muove o si agita molto, ma non limiterà il suo spostarsi su e giù autonomamente.”

Quali vantaggi e benefici offre una sponda per lettino?

A seconda di come il letto viene posizionato nella stanza, la sponda verrà disposta su uno o entrambi i lati. Può essere installata sia all’altezza della testa che lungo tutto il lato. L’obiettivo in entrambi i casi è lo stesso: evitare che il bambino cada di notte mentre dorme. Maggiore tranquillità, riposo maggiore.

I vantaggi delle sponde sono evidenti. Da un lato, il bambino si sentirà più sicuro e meno spaventato da una possibile caduta notturna. D’altra parte, i suoi genitori saranno tranquilli sapendo che il bambino non sarà in grado di scivolare o uscire dal letto. Questo tipo di barriere, quindi, porta sicurezza e tranquillità ad entrambe le parti.

sponda-per-lettino-seconda

Le sponde per lettino offrono sicurezza ai nostri bambini o ai nostri cari.
(Fonte: Bialasiewicz: 42783513/ 123rf.com)

Quali tipi di sponde per lettino esistono sul mercato?

A seconda dell’installazione, ci sono fondamentalmente due tipi di sponde. Quelle che vengono poste sotto il materasso e quelle che vengono fissate alla struttura per mezzo di ancoraggi. Tali barriere possono essere fisse o mobili. Le prime non si possono muovere, mentre le seconde sono pieghevoli e più pratiche.

Nel campo delle barriere pieghevoli, troviamo diverse categorie. Le barriere pieghevoli di solito si abbassano, facilitando l’accesso al letto. Ci sono anche le telescopiche, che si possono richiudere come se fossero appunto un telescopio. Infine, vale la pena menzionare le sponde rimovibili, che possono essere facilmente tolte e inserite ogni giorno.

Cosa dovrei prendere in considerazione nella scelta di una sponda per lettino?

Il materiale di fabbricazione è uno degli aspetti principali da valutare quando si acquista una di queste barriere. Possono essere di legno, alluminio, metallo o plastica. Le più comuni sono quelle di metallo ed hanno un tessuto a rete. In genere la parte tessile è rimovibile per essere lavata in lavatrice.

Il fatto che la struttura sia ricoperta con un rivestimento in materiale morbido può essere un ulteriore vantaggio. Ciò impedirà al bambino di farsi male se la colpisce mentre dorme. Assicuratevi che il livello di sicurezza sia appropriato, così come la facilità di installazione.

Se opti per le barriere mobili, assicurati che il loro utilizzo sia semplice.

Come sapere di che misure deve essere la mia sponda per lettino?

La misura della barriera sarà condizionata dal tipo di letto e dalle sue dimensioni. La lunghezza dei letti dei bambini è in genere tra 140 e 150 cm. Ciò significa che è possibile selezionare una sponda di questa lunghezza o di una lunghezza minore. Un’altra opzione è scegliere un modello che si posizioni all’altezza della testa.

Per quanto riguarda l’altezza della sponda, è consigliabile mantenersi tra 40 e 50 cm. La scelta di questo dettaglio dipenderà dalle abitudini del sonno del bambino e dal livello di sicurezza desiderato. In ogni caso, non è consigliabile selezionare una barriera che si erge sul materasso a meno di 16 cm, considerando anche il suo spessore.

Jesús Garrido GarcíaPediatra

“Consiglio di iniziare con la culla o con un lettino con protezione laterale, in quanto il bambino potrebbe spostarsi lateralmente alla ricerca di quel supporto e può risultargli più difficile dormire o potrebbe cadere dai lati cercandolo”

Criteri di acquisto

Sul mercato, la varietà delle barriere per lettino è molto ampia. Ciò significa che potresti confonderti un po’ nella scelta fra un modello o un altro. Di seguito, ti mostriamo una serie di criteri di acquisto per aiutarti a prendere una decisione migliore. Ecco alcuni dei più importanti.

  • Sistema di fissaggio
  • Sicurezza
  • Misure
  • Materiale di fabbricazione
  • Comodità

Sistema di fissaggio

Il sistema di fissaggio alla struttura del letto è uno degli aspetti fondamentali da considerare. Uno dei modelli più comuni è quello che viene posizionato sotto il materasso e tenuto con il peso del bambino. In questo caso, sono barriere dotate di binari inseriti sotto il materasso. È un’alternativa molto utile.

Ci sono anche barriere per lettini che vengono fissate alla struttura o a pressione o avvitate. Sebbene l’installazione possa essere un po’ più complessa rispetto al caso precedente, sono delle alternative molto appropriate. Infine, le barriere da viaggio sono caratterizzate dall’essere rimovibili. A seconda del letto sarà più opportuno un modello o un altro.

Sicurezza

Il livello di sicurezza è un altro dei criteri di acquisto più importanti. Non invano, infatti è un aspetto che si tradurrà in una maggiore tranquillità per i genitori e per il bambino stesso. Ecco perché devi assicurarti che siano ben fissate sul letto. Per i bambini più irrequieti, è importante che la barriera sia di grande robustezza.

Gli esperti consigliano di installare la barriera a una distanza dalla testata inferiore a 2 cm o superiore a 26 cm. È una direttiva di sicurezza per evitare colpi notturni indesiderati. Inoltre, è conveniente che la barriera sia dotata di un rivestimento imbottito che prevenga qualsiasi inconveniente. Se il bambino la colpisce, non si farà male.

sponda-per-lettino-sicurezza

Molti pediatri consigliano l’uso delle barriere per lettino per evitare incidenti.
(Fonte: Famveldman: 43359772/ 123rf.com)

Misure

Le misure delle sponde sono un fattore da tenere in considerazione. La scelta dipenderà dalle caratteristiche del letto. Se, per esempio, si trova vicino al muro, sarà richiesta solo una sponda su un lato. Altrimenti, saranno necessarie barriere per entrambi i lati. In genere misurano tra 140 e 150 cm di lunghezza.

Ci sono genitori che preferiscono scegliere barriere per lettini più corte. In questo caso, verranno posizionate all’altezza della testa. Il livello di protezione è praticamente uguale a quello delle barriere che coprono l’intero lato. Basta seguire le istruzioni del produttore in modo che il risultato sia ottimale.

Materiale di fabbricazione

I materiali di fabbricazione delle barriere dicono molto sulla loro efficacia e durata. Questi articoli sono disponibili sul mercato in grandi varietà. È possibile trovare barriere in legno, plastica, metallo o alluminio. Inoltre, di solito prevedono un tessuto a rete per offrire morbidezza e comfort all’insieme.

È fondamentale scegliere sponde per lettino con buone finiture. Un’ottima soluzione è che prevedano una copertura rimovibile per una corretta igiene. Ci sono modelli che incorporano un rivestimento morbido e soffice che impedirà al bambino di farsi male in caso di incidente. In questo modo, resistenza e sicurezza vanno di pari passo.

Materiale Vantaggi
Legno Restistente e bello esteticamente
Plastica Economico
Alluminio Robusto e versatile
Metallo Durevole

Comodità

La maneggevolezza e il comfort sono un altro dettaglio decisivo quando si acquista una barriera per lettino. È essenziale che, oltre ad essere sicura, sia pratica. Pertanto, una buona scelta sarebbe un modello pieghevole. Queste barriere di solito hanno un sistema di chiusura delle cerniere per piegarle o aprirle comodamente.

Le cerniere sono progettate in modo tale da evitare il pizzicamento. È quindi importante selezionare barriere che siano funzionali giorno per giorno. Inoltre, consentono un facile accesso ed uscita dal piccolo e, naturalmente, offrono un fissaggio totale. In generale, le barriere di alluminio sono le più pratiche.

Conclusioni

Una sponda da lettino non è un oggetto che dovrebbe essere scelto con leggerezza. Investire in uno di questi accessori equivale a scommettere sulla sicurezza di un bambino o di una bambina. È un prodotto che, prima o poi, i genitori devono prendere in considerazione. Per questo motivo, è conveniente che siano ben informati sulle tipologie e sulle diverse alternative.

Ricorda che il momento di abbandonare il lettino a cancelli per passare a quello ‘da grandi’ arriverà prima o poi. La cosa più consigliabile è selezionare una sponda realizzata con materiali di qualità e che offra sicurezza. È l’unico modo per il piccolo di adattarsi più rapidamente al suo nuovo posto per dormire. Assicurati, quindi, che sia funzionale e affidabile.

Se ti è piaciuto l’articolo, non esitare a lasciarci un commento raccontandoci le tue impressioni. Puoi anche condividerlo sui social.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Lobanov: 25372671/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
42 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da ZONAGENITORI