Può sembrare strano, ma avere delle specifiche valigie per bambini ha i suoi vantaggi. I piccoli spesso non vogliono essere solo da ‘spettatori’ e si sentono più importanti quando possono aiutare come tutti gli altri. Spesso però i bagagli degli adulti non sono adatti, hanno maniglie troppo grandi e sono più ingombranti.

Le valigie per bambini sono esteticamente uguali a quelle degli adulti, ma si adattano ai piccoli. Sono solite essere più resistenti, più piccole e maneggevoli. Inoltre hanno dei disegni piacevoli, per far sì che i bimbi le trasportino più volentieri. In questa guida parleremo di questo prodotto e ti aiuteremo a trovare quello più adatto alle tue esigenze e quello di tuo figlio.

Le cose più importanti in breve

  • Le valigie per bimbini hanno le stesse funzioni di quelle degli adulti, ma sono adattate alle caratteristiche e alla grandezza, al peso e ai gusti dei bambini. Solitamente sono più resistenti, visto che i piccoli faranno prendere loro molti colpi, e possono essere rigide o morbide, fatte con materiali in poliestere o poliuretano.
  • Prima di acquistarle, dovrai accertarti della dimensione di cui avrai bisogno, a seconda dell’età e dell’altezza del tuo bimbo e del tipo di viaggio che andrete a fare. Alcune delle migliori sul mercato sono la “Trunki Cassie” e la “Gloria Caos”, entrambe possono essere portate in cabina.
  • Altri vantaggi sono che il bambino sia più autonomo, che si assuma più responsabilità e che riesca a trasportarla più facilmente di una valigia per adulti.

Classifica: Le migliori valigie per bambini sul mercato

Abbiamo selezionato le migliori valigie per bambini e quelle che sono le più vendute su Amazon, ne troverai di diversi tipi e caratteristiche, in modo da poter scegliere la più adatta per tuo figlio. Ciò dipenderà dalle tue necessità ma anche da quelle del tuo piccolo, come la sua età o il carattere, la preferenza per una valigia rispetto ad un’altra, oltre a fattori come il tipo di viaggio che farete.

Posto nº1: Trunki Valigia Cavalcabile

Questa simpatica valigia cavalcabile per bambini è disponibile in diverse forme di animali. Può essere trasportata attraverso la comoda corda o attraverso l’uso delle maniglie. Le sue dimensioni di 46x31x21 cm sono conformi per il trasporto in cabina. La sua capacità è di 18L e può sostenere il peso di un bimbo fino a 20kg.

Chi l’ha acquistata è pienamente soddisfatto soprattutto per quanto questa valigia piaccia ai piccoli di casa che, potendoci giocare, non si lamentano più delle lunghe attese in aeroporto. Inoltre, le recensioni testimoniano la sua resistenza agli urti ma soprattutto all’usura dovuta al cavalcamento.

Posto nº2: Gloria Kaos

Questa valigia, trasportabile come bagaglio a mano, misura 50x34x20 cm e le sue misure interne sono di 43x31x20 cm. Ha un peso di 2,4 kg e una capacità di 25L. È provvista di maniglia telescopica estraibile da 30 cm a 50 cm e di due maniglie comfort da usare per sollevarla. Presenta 4 ruote per rendere più semplice il trasporto e che possono essere sganciate.

Chi l’ha acquistata è soddisfatto della qualità dei materiali, il bagaglio infatti è fatto in policarbonato flessibile. Inoltre, gli acquirenti evidenziano la vasta gamma dei modelli tra cui si può scegliere che rendono il prodotto adatto ai gusti di tutti i bambini. Come ultima cosa, le recensioni sottolineano la presenza di un lucchetto a combinazione di 3 numeri, utile per tenere al sicuro gli oggetti personali all’interno.

Posto nº3: Samsonite Dream Rider Disney

Questa valigia cavalcabile della Samsonite è ispirata ai personaggi Disney, ma ne sono disponibili anche di altri colori e temi. Ha una capacità di 25L e pesa solamente 1,8 kg. Questo bagaglio può essere trasportato attraverso le due maniglie o a spalla, grazie alla tracolla molto lunga. Possiede anche una corda attraverso cui può essere trascinata.

Le recensioni ne evidenziano la resistenza, può infatti trasportare un bambino fino ad un peso massimo di 50kg. È indicata per bambini a partire dai 3 anni di età. Chi l’ha acquistata nota che le chiusure sono di grande qualità e le quattro ruote molto robuste. Molti hanno anche apprezzato il fatto che i bambini possono impugnare le maniglie per una maggiore sicurezza durante il tragitto.

Posto nº4: Madisson Bagaglio a Mano

Questa valigia della Maddison fa parte della gamma Kids e possiede delle simpatiche stampe che attirano l’attenzione dei bambini. È prodotta in ABS e policarbonato e ciò la rende molto resistente agli urti. Le sue dimensioni sono di 50x34x20 cm e ha un peso di 2,2 kg. È provvista di due ruote e può essere comodamente tirata attraverso la maniglia estraibile.

Chi l’ha comprata sottolinea l’utilità delle cinghie interne elastiche che permettono di tenere in posizione i vestiti durante il trasporto. Inoltre le recensioni rivelano la presenza di un separatore a cerniera che permette di isolare i due scomparti. La valigia è accompagnata da un anno di garanzia e presenta un buon rapporto qualità-prezzo.

Posto nº5: Boppi Trolley per Bimbi

Questo piccolo trolley per bambini è disponibile in molte forme e modelli, rendendolo perfetto per i gusti di ogni bambino. Le dimensioni del trolley, 42x30x22 cm, rispettano i limiti stabiliti per i bagagli a mano e la valigia pesa solo 1,5 kg. La maniglia estraibile è regolabile in 2 altezze per adattarsi all’altezza del bimbo. La sua capienza è di 17L.

Le persone che l’hanno comprato apprezzano l’ampio scomparto interno con doppia cerniera per contenere giocattoli, vestiti e altri accessori, e le cinghie ferma-oggetti. Le recensioni, in aggiunta, evidenziano l’utilità della barra di supporto che permette alla valigia di rimanere in posizione verticale durante lo stazionamento.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle valigie per bambini

Non sono poche le cose su cui dobbiamo soffermarci prima di acquistare una valigia per il nostro bimbo, soprattutto se vogliamo trovare quella giusta in modo da poter godere di vacanze o di un viaggio tranquillo e, in alcuni casi, anche divertente. Per fare ciò, dobbiamo conoscere meglio il mondo delle valigie e, in particolare, quelle per bambini.

valigie-per-bambini-prima-xcyp1

Quali tipi di valigie per bambini ci sono sul mercato?

Oggi troviamo un gran numero di modelli e varianti delle valigie per bambini, ma, per classificarle in qualche modo e per avere le idee più chiare, possiamo dividerle in due gruppi: secondo le loro ruote e secondo i loro materiali. Di seguito, troverai una tabella in cui potrai vederne ogni tipo e le sue principali caratteristiche:

Tipi di valigie A seconda del materiale
Valigie con quattro ruote: In questo caso presentano quattro ruote nella parte bassa, ciò permette di portare più peso e di avere maggiori dimensioni. Valigie rigide: Sono più resistenti ai colpi e più durevoli, ma anche meno flessibili.
Valigie con due ruote: Sono utilizzate per portare meno peso, sono più leggere dal momento che per essere trasportate devono essere inclinate. Valigie semirigide: Sono dure ma hanno il rivestimento in tessuto, quindi combinano resistenza e flessibilità.
Valigie morbide: In generale sono fabbricate con tessuti o in pelle, sono più leggere ma meno durevoli, inoltre si rompono con maggiore facilità.

Altri tipi:

  • Borse da viaggio: Sono pensate per viaggi più corti, visto che hanno una minore capacità dal momento che devono essere portate sulle spalle dal bimbo.
  • Valigie cavalcabili: Come il modello “Trunki” già menzionato o la Samsonite “Dream Rider”.

Quali sono le dimensioni della valigia di cui hai bisogno?

Quando vogliamo andare in vacanza con i nostri bambini dobbiamo pensare a cosa portare esattamente in valigia, del momento che ogni viaggio è diverso. A seconda della durata del viaggio, del clima e del carattere del piccolo, dovremmo portare delle cose rispetto a delle altre. In ogni caso, non dobbiamo dimenticarci che la valigia deve essere adatta all’altezza del bimbo.

Per quanto riguarda la durata, non avrai bisogno della stessa quantità di vestiti ed oggetti per un viaggio di un fine settimana e per uno di quindici giorni. Per il clima, se è instabile o se viaggi in periodi come la primavera o l’autunno, dovrai portare sia vestiti come giacche che altri più freschi. E, in ultima, il bimbo potrebbe essere più attivo o sporcarsi di più.

valigie-per-bambini-famiglia-xcyp1

Al momento di partire per un viaggio bisogna organizzare molte cose, ma senza dubbio la più importante è la valigia. (Fonte: deklofenak: 45036276/ 123rf.com)

Per questo, se stai per partire per un viaggio corto in cui non avrai bisogno di molti vestiti potrebbe andare bene una borsa da viaggio. Se, al contrario, è primavera e non sai che tipo di vestiti portare, una valigia non molto grande, di 15-20L, andrà bene. Se invece farai una vacanza più lunga opterai per una di circa 30L.

Quali vantaggi otterrai nel comprare una valigia per bambini a tuo figlio?

Comprare una valigia per bambini a tuo figlio può aver molti vantaggi, dal momento che, tanto per cominciare, è uno spazio extra da poter utilizzare. In questo modo, se ognuno porterà le proprie cose in una valigia, tu avrai più spazio nella tua per le tue. Generalmente, inoltre, questi sono prodotti che piacciono ai bambini, con immagini o stampe appariscenti.

Al momento di utilizzarle, i piccoli lo faranno in modo facile e comodo, visto che le valigie per bambini sono adatte alla loro statura e alla loro forza. Inoltre sono solite essere più resistenti ai colpi che potrebbero ricevere. Portare la propria valigia conferirà loro maggiore autonomia e farà sì che si assumano la responsabilità sulle loro cose.

Antonio SánchezDirettore delle Comunicazioni di maletia.com

“Al momento di scegliere una valigia dobbiamo sempre tenere a mente il tipo di uso che ne faremo e, a partire da questo, concentrarci su alcune caratteristiche e funzionalità come la qualità, la dimensione, le ruote, il tipo di scocca e la sicurezza”.

E, come ultima cosa, oggigiorno troviamo prodotti totalmente innovativi, tanto da imbatterci in valigie monopattino o valigie cavalcabili come la valigia Trunki e la Disney. Acquistarne una di questo tipo, oltre a tutti gli altri vantaggi che abbiamo già elencato, farà sì che il piccolo si diverta e rimanga felice durante le attese.

Di cosa sono fatte le valigie per bambini?

Come già abbiamo visto coi vari tipi di valigie per bambini che abbiamo esaminato, ci sono vari materiali per costruire questo prodotto e, a seconda di quelli utilizzati, le valigie avranno delle caratteristiche o delle altre. Sta a te decidere quale credi sia la migliore opzione per tuo figlio e quella che si adatti meglio al viaggio che hai programmato.

Da un lato, troviamo valigie dure o rigide, le quali generalmente sono fabbricate in ABS, un tipo di plastica resistente agli impatti, o in policarbonato, un materiale più leggero ma più caro. Nel caso delle valigie convenzionali, si usa anche il polipropileno, ma questo materiale risulta essere abbastanza pesante per i bimbi. Questo tipo di valigie sono più durevoli e resistenti.

Invece, per le valigie morbide di utilizza principalmente il poliestere, che è resistente all’umidità e alle abrasioni; viene usato anche il nylon, molto leggero e resistente. Ne esistono anche in poliuretano, una sostanza plastica che di solito si utilizza per sigillare o riempire i buchi o come isolante.

Francesc SolerGiornalista e blogger

“Per quanto riguarda il tipo di valigia, la cosa è abbastanza equilibrata: un 57% sceglie le valigie rigide, e un 43% preferisce quelle morbide”.

Come si utilizzano le valigie per bambini?

La fase della preparazione di una valigia per bambini non ha motivo di essere stancante e fastidiosa, il tuo stesso bimbo può aiutarti a prepararla e in questo modo lo farai collaborare nel viaggio e sarà così un aiuto extra. Di seguito, abbiamo riepilogato, in alcuni semplici passi, dei consigli su come puoi organizzarti per preparare il bagaglio dei piccoli di casa:

  1. In primo luogo, avverti tuo figlio che dovete preparare la sua valigia e, poi, ponila sopra ad una superficie piana e lasciala completamente aperta.
  2. In secondo luogo, devi capire quali sono i vestiti che saranno necessari per il viaggio, come per esempio la biancheria intima. Una volta che sai la quantità che ne devi portare, riponila nelle tasche piccole in modo da tenerla separata.
  3. Per quanto riguarda il resto dei vestiti, dovrai piegarli in modo che occupino meno spazio possibile per risparmiare spazio; puoi anche arrotolarli.
  4. Dovrai mettere dentro anche altri oggetti personali come il beauty, i prodotti per l’igiene o i libri, tra le altre cose.
  5. Chiudi la valigia assicurandoti di non dimenticarti niente e sicura i ganci, le cerniere o i sistemi di chiusura in modo adeguato affinché non possano aprirsi se subiscono un colpo.
  • Raccomandazione: Un buon consiglio al momento di preparare qualsiasi valigia, che sia per bambini o che sia la tua, è fare una lista con tutti gli oggetti di cui avrai bisogno per il tuo viaggio.

Cosa puoi trasportare nelle valigie per bambini?

Prima di decidere quale valigia devi comprare per il tuo piccolo, devi sapere cosa realmente si può trasportare in essa e, anche, cosa devi metterci. Alcune delle cose più comuni al momento di viaggiare o di andare in vacanza con dei bambini sono elencate qui sotto, in modo che tu le possa vedere.

  • Vestiti: Certamente questa è la prima funzione ed il primo scopo di una valigia, ma con i bambini è indispensabile portare più vestiti del normale dal momento che si sporcano, che potrebbero avere freddo (anche in estate) o caldo, o che potrebbero romperne alcuni. Inoltre, devi aggiungere uno o due pigiami per dormire.
  • Calzature: Quando si viaggia con un bambino, conviene sempre avere alcune paia di scarpe in più, o, in estate, ciabatte per fare il bagno, ad esempio.
  • Documenti: È fondamentale portare la sua carta d’identità, o il passaporto e la tessera sanitaria.
  • Beauty: Dovrai inserire tutte le cose legate all’igiene del bimbo, fra loro troviamo il pettine, le salviettine, la protezione solare, lo spazzolino da denti e le creme.
  • Primo soccorso: Per sicurezza è sempre meglio avere un pacchetto di cerotti, garze, repellente per insetti e crema per gli ematomi, tra le altre cose.
  • Oggetti personali: I bambini vorranno portare qualcosa per intrattenersi, possono essere giochi, libri o dispositivi elettronici.

Criteri di acquisto

Ora che ne sappiamo abbastanza sul mondo delle valigie per bambini, è arrivato il momento di lanciarci alla ricerca della più adatta per il nostro bimbo e per il nostro viaggio. Per questo è necessario conoscere alcuni aspetti da tenere in considerazione al momento di acquistarne una in modo da trovare un buon prodotto che ci duri nel tempo e che resista all’uso turbolento che ne faranno i bambini.

  • Dimensione adeguata
  • Spazio
  • Chiusure
  • Design
  • Ruote

Dimensione adeguata

Abbiamo già parlato della dimensione delle valigie, ma ora non approfondiremo l’aspetto delle dimensioni, ma ti diremo quali sono le misure adeguate per il tuo bambino. Se non vuoi che la sua valigia sia un altro bagaglio di cui dovrai occuparti tu, dovrà essere adatta alla sua età e alle sue caratteristiche.

Questo prodotto deve essere di dimensioni adeguate all’altezza del bambino, oltre ad essere leggero cosicché possa alzarlo, trascinarlo o spingerlo. Al momento di riempire la valigia con le sue cose, non puoi eccedere, altrimenti il peso aumenterà notevolmente. In questo caso, sarà meglio portare parte delle sue cose nella tua valigia.

View this post on Instagram

I risvegli belli 🤩 Grazie amiciiiii

A post shared by Denise Corona (@blog_leomamma_) on

Spazio

Per far sì che sia possibile preparare la valigia con l’aiuto del bimbo e che poi, durante il viaggio, lui abbia una certa autonomia per poter prendere e riporre le sue cose, dovrà essere ordinata. Per fare ciò, è conveniente che il prodotto che acquisti abbia spazi separati per riporre le varie cose, come reti, tasche o scompartimenti.

In essi potrai riporre la biancheria intima, le scarpe o il beauty. Potrai anche utilizzarne alcuni per far riporre al bambino i suoi vestiti sporchi per fare in modo che siano divisi da quelli che deve ancora utilizzare. In definitiva, più tasche e scompartimenti ha la valigia, migliore sarà l’organizzazione delle sue cose e più facile sarà per lui.

Chiusure

Al momento di viaggiare, che sia con una valigia per bambini o con qualsiasi altra, è indispensabile che il bagaglio abbia delle chiusure sicure e resistenti, soprattutto se si viaggia in aereo o nel caso la valigia venga depositata in un bagagliaio o in stiva. Si possono trovare molti tipi di chiusure, ma se si viaggia con dei bambini ce ne sono alcune più indicate delle altre.

La chiusura più facile da usare per loro è, senza dubbi, la cerniera. Ci metteranno un attimo ad aprire e a richiudere la loro valigia, ma bisogna tenere in conto che non è la più sicura, per cui ti raccomandiamo l’uso del lucchetto. Le più sicure sono quelle con la chiusura TSA, ma risultano essere molto complesse da aprire per i bambini più piccoli.

valigie-per-bambini-aereo-xcyp1

Al momento di viaggiare, che sia con una valigia per bambini o con qualsiasi altra, è indispensabile che il bagaglio abbia delle chiusure sicure e resistenti. (Fonte: steven thompson: 259080/ unsplashPhoto.com)

Design

Questo criterio è, senza alcun dubbio, uno dei più importanti quando si parla di valigie per bambini, dato che se il loro aspetto non è attraente o non piace al bambino, non vorrà portare da solo il suo bagaglio. E se non vuole portarlo lui, dovrai portarlo tu, è ciò farà sì che sia stato un spreco di soldi e risulterà essere una grande seccatura al momento di viaggiare.

Ci sono valigie con personaggi di film come Spiderman, con dei bei disegni come quella della Madisson o, addirittura, con delle forme particolari. Queste caratteristiche fanno sì che siano molto attraenti e che possano essere considerate anche divertenti, possono sembrare ad un cavallo, ad una macchina o ad un monopattino. Un esempio di esse è la valigia Trunki della nostra classifica.

Ruote

Abbiamo già parlato un po’ delle ruote nel Valigie per bambini, ma dobbiamo sottolineare ancora una volta che le valigie che dispongono di ruote faranno sì che i bambini non debbano caricare il peso sulla schiena. Ciò fa sì che tu possa riempirle con più cose, visto che gli sarà più facile tirarle anziché trasportarle sulle spalle.

Solitamente, troviamo valigie con quattro o due ruote, ma ce ne sono anche con tre. Quello che devi controllare per quanto riguarda le ruote, è che siano fissate bene, che possano essere spostate senza fatica e che possano girare a 360 gradi. Sottolineiamo nuovamente che l’uso delle ruote è facoltativo, ma che apporta molti vantaggi ai bambini al momento di viaggiare.

Conclusioni

Al momento di partire per un viaggio bisogna organizzare molte cose, ma la più importante è senza dubbio la valigia. E cosa dire se viaggiamo con un bambino? Dovremmo comprare una valigia per bambini adatta a loro, della loro misura, con spazio, cerniere e design adeguato al fine di passare delle vacanze soddisfacenti.

Ci sono molti tipi di valigie, ma tra di esse possiamo distinguere quelle a quattro e a due ruote, rigide, semirigide e morbide. I materiali più usati sono la plastica e il poliestere. Abbiamo selezionato alcune delle più vendute e con i migliori commenti, come la Trunki o quella la Samsonite a tema Disney, che sono modelli cavalcabili.

Ti auguriamo di fare un buonissimo viaggio e speriamo che tu sia riuscito a trovare la valigia per bambini che fa al caso tuo. Puoi dirci quale hai scelto e condividere la guida con tutti i tuoi amici!

(Fonte delle immagini in evidenza: yarruta: 38259947/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
31 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...