Il vasino per bambini può essere considerato quasi un benedizione quando arriva il momento di dire addio al pannolino. Invece, per i piccoli, dover imparare a usare il bagno e a gestire il “controllo degli sfinteri” effettivamente rappresenta un grosso impegno. Spesso sono troppo presi dai loro giochi per assumersi la responsabilità di qualcosa che è lontano dai loro interessi.

Per agevolare questo cambiamento, i genitori, o coloro che si prendono cura dei piccoli devono avere un atteggiamento positivo, comprensivo e paziente, poiché questo tipo di apprendimento richiede tempo e dedizione. Pertanto occorre adottare alcune strategie che motivino il bambino, come ad esempio quella di utilizzare un vasino della giusta misura.

Le cose più importanti in breve

  • È normale volere che il proprio figlio incominci a usare il vasino per bambini quanto prima. Tuttavia, non vale la pena avere fretta, perché potrebbe essere controproducente. Occorre invece attendere con pazienza, in modo che il tuo piccolino possa raggiungere presto la sua autonomia sfinterica.
  • È sempre meglio che il cambiamento non venga proposto in concomitanza con altri fattori esterni (per esempio l’arrivo dell’inverno o la nascita di un fratellino), o con recenti eventi accaduti nella vita del bambino.
  • Ricorda, è molto importante pensare alla comodità di tuo figlio quando si siede sul vasino, per questo prima di comprare il modello giusto, devi considerare alcuni elementi come il design, che sia preferibilmente ergonomico, che abbia lo schienale e i braccioli.

Classifica: I migliori vasini per bambini sul mercato

Vuoi comprare il miglior vasino presente sul mercato, ma l’offerta è talmente vasta che non sai qual è il più indicato per le tue esigenze? Noi vogliamo aiutarti, e per questo abbiamo cercato per te alcuni tra i migliori vasini per bambini. Speriamo che questo elenco ti aiuti a prendere la giusta decisione.

Posto n° 1: Lama Sam & Friends

Il vasino Lama Sam & Friends è ideale per bambini dai 18 mesi fino ai 3 anni. È costituito da due parti separate, facili da lavare, pensate per mantenere una perfetta pulizia e igiene. È realizzato in plastica resistente di alta qualità, e grazie alla presenza di piedini in gomma antiscivolo, il vasino garantisce comfort e maggiore sicurezza al bimbo. Disponibile in due varianti di colori: acqua e grigio. È molto apprezzata la possibilità di staccare le parti che compongono il vasino, e anche la leggerezza del materiale con cui è composto.

Posto n° 2: Kindsgut – Vasino – Balena

Questo vasino a forma di balena incoraggia i piccoli nel processo del controllo sfinterico, è anche sicuro, stabile, anatomico e realizzato con materiali ecologici privi di sostanze nocive. È disponibile in ben 7 varianti di colore. Gli accessori si rivelano utilissimi per la sicurezza del bambino: le pinne del vasino a forma di balena, insieme ai piedini in gomma, garantiscono una maggiore stabilità sul pavimento, mentre la coda funge da comodo schienale.

Posto n° 3: Fisher-Price

Fisher-Price ha realizzato un vasino per bambini che può essere usato anche come riduttore. Inoltre, funge anche da sgabellino per far arrivare i bambini al lavandino. È realizzato con materiali eco-compatibili, dotato di un portarotolo estraibile e due musichette integrate, che si attivano quando il bimbo finisce di fare i suoi bisogni. Il design così divertente piace a tutti, mamme e piccini poiché rappresenta un valido alleato per la fase di spannolinamento.

Posto n° 4: Summer Infant – My Size Potty

My Size Potty è un vasino che riproduce fedelmente, nella forma e nel colore, un water degli adulti. È dotato nella parte superiore di un contenitore in cui si possono conservare libri di storie o altri oggetti per incoraggiare il bambino, e di un coperchio, che altro non è che un porta salviettine umidificate. La tavoletta del vasino è sollevabile e ribaltabile. Disponibile bianco o rosa è particolarmente apprezzato dai bimbi che amano imitare i genitori.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui vasini per bambini

Data l’ampia scelta di vasini per bambini disponibili sul mercato, è normale che ti sorgano dei dubbi su quale sia il modello più adatto a tuo figlio o a tua figlia. Inoltre, immaginiamo quante perplessità avrai sull’argomento “controllo sfinterico”. Per questo motivo, abbiamo preparato per te una serie di domande più frequenti, che ti aiuteranno a rispondere ai tuoi interrogativi.

vasino-per-bambini-prima-xcyp1

Uno dei vantaggi dei vasini per bambini è che sono più sicuri per loro.
(Fonte: Antonio Guillem: 71234140/ 123rf.com)

Che cosa è una toilette per bambini e quali sono i suoi vantaggi?

Una toilette per bambini è un vasino, generalmente realizzato in plastica, che si adatta per dimensioni e forma alla realtà infantile. Abbiamo a disposizione un’ampia offerta di modelli diversi disegni, colori, dimensioni e alcuni più creativi che sembrano dei giocattoli dotati di musica e luci.

I vantaggi di un vasino per bambini sono tanti. In particolare sottolineiamo l’interesse che possono provare i bambini alla sola vista. Sono realizzati su misura, e per questo i bambini amano sedercisi sopra. C’è un altro vantaggio da non trascurare: i vasini per bambini sono molto più sicuri di un gabinetto regolare poiché quest’ultimo ha un diametro molto più grande del sederino dei nostri figli.

Quali modelli di vasino per bambini posso trovare?

Il mercato offre un’ampia varietà di scelta di vasini per bambini tra cui optare per comprare il modello più adatto al nostro piccolo, anche in base alle nostre esigenze. Ci sono colorati vasini a muro, che sono perfetti se vogliamo che nostro figlio faccia la “pipì” in piedi. E ci sono anche dei semplici riduttori pieghevoli, che si adattano al water tradizionale.

Inoltre, si trovano dei vasini per bambini che assomigliano per colore e forma ai gabinetti degli adulti. Alcuni sono dotati di portarotoli di carta igienica, altri hanno una finta “cassetta dello sciacquone” con il suo coperchio, utilissima per conservare salviettine umidificate, libri di racconti o giocattoli. Inoltre ci sono anche dei vasetti trasportabili, alcuni pieghevoli, e altri che si chiudono come se fossero delle valigette, perfetti per eventuali spostamenti.

E. Escribano CerueloPediatra

“La maturazione biologica è sicuramente il primo requisito del controllo sfinterico, ma esistono molteplici fattori che infuiscono su questo apprendimento, come la maturità socio-emozionale del bambino, la sua capacità intellettiva, i fattori culturali e le interazioni psicologiche tra il bambino e i suoi genitori”.

Il vasino per bambini è incompatibile con il pannolino?

No, non è incompatibile. Si può iniziare facendo familiarizzare il bambino al vasino, senza per questo doversi liberare del pannolino. Magari, puoi alternare l’uso del vasino con un pannolino mutandina. O si possono utilizzare entrambi allo stesso tempo e poi, togliere il pannolino in modo graduale intanto che il bambino capisce di dover usare solo il vasino.

Ricorda che stiamo parlando di un processo che porta via del tempo e che i bambini non raggiungono questo obiettivo dalla mattina alla sera. Ci saranno alti e bassi e dovrai essere preparato psicologicamente. Ti potrà capitare di credere che tuo figlio sia finalmente capace di controllare gli sfinteri, ma poi accade qualcosa nelle vostre vite che lo fa regredire, e torna a volere il pannolino. Quindi, sii paziente.

Che cosa è esattamente il controllo sfinterico?

Il controllo sfinterico rappresenta un importante traguardo nello sviluppo dei bambini. Si tratta di un processo attinente all’apprendimento delle abitudini igieniche relativo alla “pipì” e alla “pupù”. Non solo i bambini riescono a trattenersi, ma riconoscono il luogo e le giuste modalità per fare i loro bisogni. È un obiettivo che si fissa intorno ai 2-3 anni.

Tutti i bambini, su una scala di uno sviluppo normale, prima o poi abbandonano il pannolino. Tuttavia, questo risultato può essere raggiunto in momenti diversi nella vita dei bambini, a seconda della maturità neurologica di ognuno. Comunque, dobbiamo incoraggiare e indirizzare questo processo, poiché costituisce un importante apprendimento per l’autonomia e l’integrazione del bambino nell’ambito scolare e sociale.

vasino-per-bambini-prodotto-xcyp1

Una toilette per bambini è un vasino, generalmente realizzato in plastica, che si adatta per forma e dimensioni alla realtà infantile. (Fonte: Alena Saklakova: 35822737/ 123rf.com)

Come faccio a sapere se mio figlio è pronto ad abbandonare il pannolino e a usare il vasino?

In realtà, la cosa più importante affinché i nostri bambini imparino ad andare in bagno, è munirsi di pazienza e documentarci al massimo sul controllo sfinterico. Così, non pregiudicheremo il normale sviluppo dei nostri bambini, né infonderemo loro paure, né genereremo traumi.

Inoltre, ci sono alcuni segnali che ci permettono di capire se i nostri figli sono pronti per cominciare a usare il gabinetto e a lasciare il pannolino. Sono segnali che mostrano la loro maturità biologica e psicologica e che ci servono a capire se è arrivato il momento di iniziare il processo del controllo degli sfinteri con i nostri piccolini. A seguire riassumiamo i primi segnali:

  • Riesce a camminare bene senza aiuto.
  • Riesce a restare seduto sul gabinetto per alcuni minuti.
  • Capisce il significato di ciò che gli viene chiesto di eseguire e lo fa.
  • Riesce a rimanere asciutto almeno per un’ora.
  • Mostra con parole, gesti o atteggiamenti che il pannolino è sporco.
  • Mostra segnali di volersi togliere il pannolino.

Posso posizionare il vasino per bambini in qualsiasi punto della casa?

Sarebbe meglio non farlo. È consigliabile posizionare il vasino nel bagno di casa, così i bambini impareranno a riconoscere qual è il giusto luogo dove fare “cacca” e “pipì”. È anche utile per insegnare ai tuoi figli a essere più organizzati e a far scoprire loro il segreto dell’ordine: “un luogo per ogni cosa e ogni cosa al suo posto”. Ti suggeriamo anche di invitare tuo figlio ad accompagnarti in bagno, vedrai che lui ti imiterà.

Inoltre, avendo sempre il vasino nel bagno, eviterai che si generino cattivi odori o che succedano dei disastri in punti della casa che sono normalmente più difficili da lavare. Ed è quello che di solito succede quando il bambino si alza o si abbassa dal gabinetto. A questo proposito, sono molto utili i vasini grandi e pesanti e quelli che hanno una base antiscivolo.

vasino-per-bambini-genitori-xcyp1

Se tuo figlio è capace di restare seduto sul gabinetto per alcuni minuti, vuol dire che è pronto a usare un vasino per la sua età e a togliere il pannolino. (Fonte: Ferli: 66164098/ 123rf.com)

Quali strategie posso usare per far utilizzare il vasino da mio figlio?

La cosa più importante è non forzarlo a usare il vasino perché potrebbe non volerlo più. Una alternativa è lasciare che all’inizio tuo figlio o tua figlia usi contemporaneamente il pannolino a mutandina e il vasino. Se il bambino dimostra paura e pigrizia ad andare in bagno, devi pensare a soluzioni creative. Così, tuo figlio assocerà il bagno a qualcosa di divertente e incomincerà ad avere sempre più voglia di andarci.

Invitalo ad andare in bagno più volte al giorno, però senza esagerare e fallo per brevi periodi per non farlo stancare. Portagli qualche giocattolo o raccontagli una storia. Metti della musica o canta delle canzoni, mentre aspettate insieme con pazienza. Crea un ambiente piacevole per lui, in modo che si senta a suo agio seduto sul suo vasino. A seguire, ti indichiamo alcune attività che possono aiutare o meno il processo:

Azioni del bambino Comportamenti che lo incoraggiano Comportamenti che lo danneggiano
Non mi avvisa quando vuole fare “cacca” o “pipì”.

Se si fa la pipì addosso o nel pannolino.

Sorveglialo per capirne la frequenza.

Invitarlo ad andare in bagno con regolarità.

Arrabbiarmi.

Sgridarlo.

Rifiuta di sedersi sul gabinetto.

La fa in un altro punto.

Pensare a delle strategie creative (vasini per bambini, giocattoli o musica).

Cercare un giocattolo o raccontare una storia sull’argomento.

Obbligarlo.

Metterlo in punizione.

A volte “raggiunge il suo obiettivo”, altre volte no. Incoraggialo quando ci riesce.

Ricordagli con dolcezza e fermezza ciò che non deve fare.

Ricordagli che lui può riuscirci e che può riuscirci bene.

Sgridarlo quando non ci riesce.

Ignorarlo quando ci riesce.

È molto agitato, piange e non vuole provarci. Fargli sapere che tu gli starai vicino e che aspetterai con lui tutto il tempo necessario.

Consultare il pediatra.

Intimorirlo.

Mettergli fretta.

Che faccio se mio figlio non vuole né usare il vasino né togliere il pannolino?

La cosa importante è avere lo spirito giusto di fronte al processo che tu e il tuo bambino state affrontando. Devi sapere che non è facile per lui o per lei acquisire questa nuova abitudine nella sua vita, e quindi di smettere di usare il suo comodo pannolino. Il potere del controllo sfinterico non dipende solo dal fatto che i bambini obbediscono o capiscono che “da ora in poi” devono usare il gabinetto.

La questione è molto più complessa. I nostri figli sono come spugne che assorbono tutto e come per osmosi ricevono tutto il tuo stress, l’insofferenza, il nervosismo, la paura o qualsiasi altra tua emozione o sentimento. Spesso, per voler velocizzare il processo di “spannolinamento”, si finisce col gravare sui nostri bambini e rendiamo ancora più difficile il loro processo di apprendimento.

vasino-per-bambini-particolare-xcyp1

Il mercato offre un’ampia varietà di scelta di vasini per bambini tra cui optare per comprare il modello più adatto ai nostri piccoli. (Fonte: Ekaterina Demidova: 92166842/ 123rf.com)

Così come per te non è facile dover lavare ogni volta che tuo figlio “non riesce nell’obiettivo”, anche per lui questo insuccesso può essere frustante. Se oltre a non raggiungere lo scopo, mamma e pappa si arrabbiano, il bambino può arrivare a sentirsi incapace di trattenersi, e incominciare a credere che una cosa così tanto naturale sia troppo difficile da imparare. Ingigantire il problema lo può rendere quasi impossibile.

I bambini possono voler accontentare i loro genitori controllando gli sfinteri, ma in genere non sanno come fare. Devono cercare di capire il proprio corpo e imparare a mantenere il controllo. Inoltre, manca una maturità biologica e uno sviluppo neurologico che si acquisiscono con il tempo. Tra i 2 i 3 anni, i bambini in genere sono pronti a liberarsi del pannolino.

Criteri di acquisto

Prima di effettuare un acquisto è importante documentarsi bene. L’offerta dei vasini per bambini è molto vasta, e se conosci gli aspetti più rilevanti da considerare, cercare il modello che più si adatta alle tue esigenze sarà veramente semplice. Pertanto a seguire, ti consigliamo alcuni criteri di acquisto che ti aiuteranno a trovare il vasino più giusto per il tuo bambino:

  • Design e accessori
  • Comodità
  • Sicurezza
  • Dimensioni
  • Materiale e pulizia

Design e accessori

Hai mai pensato quanto possa essere determinante la scelta di un vasino colorato o di forme particolari che attirano l’attenzione dei tuoi figli? Normalmente per loro è divertente sedersi su un vasino realizzato con colori vivaci e che abbia la forma di un animaletto. Alcuni vasini addirittura sono dotati di luci e suoni allegri per richiamare l’attenzione dei nostri piccolini e incoraggiarli a fare i loro bisognini.

Ricorda che puoi anche scegliere dei vasini che sembrano dei gabinetti per grandi in miniatura, con maniglie e dispenser di salviettine umidificate o carta igienica. I piccoli amano giocare a fare i grandi e a imitare tutto ciò che fanno gli adulti, pertanto, questi gabinetti con forma e colori “reali” possono piacere moltissimo ai bambini. E sono ancora più divertenti se emettono un suono “quando si tira la catena”.

vasino-per-bambini-xcyp1

Ricorda che è davvero importante non forzare il tuo piccolino a usare il vasino, perché potrebbe decidere di non volerci andare più. (Fonte: Volodymyr Maksymchuk : 96786107/ 123rf.com)

Comodità

Non possiamo dimenticarci che, oltre a cercare un bel vasino, dobbiamo anche trovare uno per il quale il nostro piccolo si senta comodo. Esistono dei modelli ergonomici, con schienale e braccioli. Però a volte, i nostri bambini si sentono più comodi su un vasino piccolo e senza schienale. Tu sei la persona che conosce meglio i gusti di tuo figlio, non dimenticare di scegliere un vasino che gli offra maggiore comodità.

Sicurezza

Devi pensare alla sicurezza di tuo figlio e scegliere un vasino di dimensioni appropriate, dal quale non possa facilmente scivolare o cadere. Puoi cercare un vasino con una base antiscivolo, con schienale e braccioli. Potresti anche optare per i sedili o riduttori che si adattano al gabinetto. Alcuni sono dotati di scalette con impugnature antiscivolo.

View this post on Instagram

2 anni e ciao ciao PANNOLINO👋🏻 •🐬 Ecco la novità di questa settimana un piccolo,grande traguardo raggiunto…per gioco ci avevamo provato un paio di mesi fa ma con scarsi risultati…questa volta invece sono orgogliosa del mio cucciolo,di come ha affrontato questo passaggio,era pronto,l’ho percepito e via,in una sola settimana abbiamo detto addio per sempre ai pannolini…Yeeeaaah 🥰 Per voi com’è stato lo spannolinamento??? • • • • • • • • #spannolinato #tapparaggiunta #spannolinamentoriuscito #fotoricordo #spannolinamento #babyboy #vasino #ciaociaopannolino #mammaorgogliosa #mammainnamorata #mammenew #diariodamamma #mammeoggi #datesaricordare #moodoftheday #instabimbi #instamamme #womom #kidsguidingmomslike2 #mammafelice #bimbobello #amoregrande #womoms_kids #mammalivet

A post shared by ✨🎀 𝓜𝓮𝓻𝔂 🎀✨ (@merybelli_) on

Dimensioni

Le dimensioni sono legate al comfort e alla sicurezza. È importante considerare il peso e la statura di tuo figlio o figlia per scegliere un vasino di dimensioni appropriate. Questo aiuterà il tuo bambino a sedersi sul gabinetto con una postura corretta, senza per esempio doversi piegare. Se ti assicurerai che i suoi piedi tocchino terra, eviterai anche brutte cadute.

Pertanto, dovresti evitare di scegliere un vasino troppo piccolo o troppo grande rispetto alla taglia di tuo figlio. È vero che i bambini crescono in fretta e spesso preferiamo comprare cose un po’ più grandi del necessario per farli durare più a lungo. Ma nel caso di un vasino per bambini, è meglio cercare uno su misura per evitare imprevisti.

Materiale e pulizia

Quando si tratta dei nostri figli, vogliamo per loro sempre il meglio. Per questo tra gli aspetti da considerare è molto importante scegliere un vasino per bambini realizzato con materiali resistenti, ma soprattutto non nocivi ed ecologici. Alcuni vasini sono realizzato con PP (polipropilene), una plastica di ottima qualità considerata eco-compatibile.

Inoltre, non dimenticare che dovrai lavare questo vasino con molta frequenza. Per questo, scegline uno che sia facile da pulire o che sia dotato di una vaschetta estraibile. Alcuni accessori permettono di mantenerlo più pulito. Un vasino per bambini con salva-schizzi, per esempio, è di grande aiuto per far mantenere pulito l’ambiente in cui si trova.

Conclusioni

I vasini per bambini sono un grandissimo alleato per il processo del controllo sfinterico, poiché incoraggiano i piccoli a imparare a fare i propri bisogni nel bagno, rendendolo come una cosa divertente. I bambini, normalmente, si sentono a proprio agio con il pannolino, e non è facile convincerli a iniziare a usare il gabinetto. Per questo, armati di santa pazienza e trasmetti loro fiducia. In questo modo, andrà tutto benissimo.

Se i tuoi figli ricevono il tuo appoggio, si sentiranno più sicuri. Uno spirito positivo sarà di grande aiuto per fronteggiare le difficoltà che si presenteranno, e vedrai che presto i tuoi bimbi riusciranno a rimanere asciutti per molto tempo e impareranno a usare il gabinetto correttamente. Allora, non rimproverarli mai! Spiega con chiarezza quello che devono fare e soprattutto fallo con tanto amore.

Speriamo che questo articolo ti sia servito per avere qualche informazione in più e per incoraggiarti a lanciarti in questa avventura. Ti siamo grati se ci lasciassi una valutazione o un commento e se lo condividessi con altri genitori.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Punporn Aphaithong: 92540811/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
37 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...